in

Star Wars Episodio VII: Ewan McGregor di Nuovo Obi-Wan?

Il 30 ottobre dello scorso anno la LucasFilm è stata comprata dalla Disney ed è stato annunciato poco dopo che il 2015 avrebbe visto il ritorno di Star Wars.
Per i fans di una delle saghe di fantascienza più amate ecco una nuova chicca: Ewan McGregor potrebbe tornare nei panni di Obi-Wan Kenobi nella nuova trilogia che prenderà vita il prossimo anno.

L’attore britannico è stato uno dei protagonisti della seconda trilogia (in ordine di tempo), nel ruolo che fu del grande Alec Guinness, scomparso nel 2000.
Lo stesso Guinness, sebbene ucciso da Darth Fener in Una Nuova Speranza, ha avuto un ruolo fondamentale in tutta la triologia originale, apparendo già come fantasma.
Ora potrebbe avvenire la medesima cosa per Ewan McGregor con quest’ultima trilogia che ci accompagnerà almeno fino al 2018 (vedi a fine articolo).

Intervistato da DigitalSpy in merito ad un possibile ritorno McGregor risponde: “Credo di si, sicuramente. Se avranno bisogno di me, sarei felice di tornare sul set.”

La prova di McGregor come nuovo Obi-Wan è stata accolta con successo sia dal pubblico che dalla critica cinematografica, dunque prepariamoci a vedere di nuovo l’attore nei panni del maestro Jedi.
E magari in una prossima versione rimasterizzata in BluRay potremmo ritrovarlo anche ne Il ritorno dello Jedi.
Già la pellicola è stata modificata una volta, nella scena finale in cui Obi-Wan Kenobi, Yoda e Anakin Skywalker assistono come spiriti al trionfo dei ribelli.
Nella versione originale il cast era formato da Alec Guinness e Sebastian Shaw, in seguito Shaw è stato sostituito con il volto di Hayden Christensen, il nuovo Anakin.
Questa volta potremmo vedere il viso di McGregor al posto di Alec Guinness.

jedi-ghost

immagine da latino-review.com

La scenografia di Star Wars episodio VII è di Michael Arndt, già vincitore di un Oscar e un BAFTA con Little Miss Sunshine. Dietro la macchina da presa, invece, al posto di George Lucas ci sarà J.J. Abrams che ha un compito difficile: dovrà conquistare nuovi giovani fan, quelli che ancora non hanno mai sentito parlare di Star Wars e contemporaneamente cercare di recuperare lo zoccolo duro di ammiratori rimasti fedeli alla prima serie e delusi dalla seconda.

Secondo le idee della Disney e della LucasFilm dal 2015 ci dovrebbe essere un film di Star Wars ogni estate.  Le pellicole dovrebbero alternarsi fra quelle del “canone” e una serie di spin-off che dovrebbero approfondire gli aspetti ancora non raccontati dei vari personaggi della saga.
Fra i più probabili Yoda (già annunciato su Urbanpost), Han Solo, Boba Fett.

Quindi è certo che la Dinsey voglia sfruttare quanto più possibile l’universo Star Wars e tutto il materiale grezzo che George Lucas ha ancora nel cassetto, dunque prepariamoci ad un grande rilancio di tutto il merchandising della saga. Speriamo che riescano a gestire questo progetto che si presenta già dall’inizio come mastodontico e difficile da gestire; non tanto per problemi di budget o produzione (stiamo parlando della Disney!) quanto per il rischio stanchezza da parte dei fan, soprattutto in caso di progetti troppo fuori dalle righe.
Almeno George Lucas avrà la soddisfazione di vedere portato a compimento l’idea originale del 1971, quella di un’opera monumentale, divisa in 9 atti.

Tu cosa ne pensi di questo nuovo progetto? Vorresti vedere una nuova trilogia di Star Wars?

Seguici sul nostro canale Telegram

Marc Marquez

Gran Premio di Indianapolis MotoGp: ennesimo podio spagnolo

bacio saffico atletica

Bacio saffico russe ai Mondiali d’Atletica: alla faccia di Isinbayeva e leggi anti gay