in ,

Star Wars, Jake Lloyd ricoverato: ecco cosa gli sta succedendo

Jake Lloyd non se la sta passando certamente bene: il protagonista di “Star Wars Episodio I: La minaccia Fantasma”, nei panni di Anakin Skywalker, padre di Luke, interpretato da Mark Hamill, è stato ricoverato presso una clinica psichiatrica a causa della schizofrenia. Da bambino divenne una star grazie a “Guerre Stellari” ma, purtroppo per lui, sembra esserne rimasto chiuso all’interno degli schemi del personaggio di Star Wars: Lloyd, infatti, nella sua carriera artistica ha partecipato a qualche serie tv poco fortunata per poi scomparire dalla circolazione nel 2005.
Proprio agli inizi degli anni duemila Lloyd ha dichiarato come il mestiere dell’attore non gli desse più emozioni e che la partecipazione alla pellicola “La minaccia fantasma” ne avesse minato la tranquillità della sua vita. Ed è notizia di qualche ora fa che proprio Jake Lloyd sia stato trasferito dal carcere alla clinica psichiatrica; la madre dell’attore ha dichiarato come: “Anche le autorità hanno capito che il mio Jake non ha bisogno di una punizione ma solo di un aiuto, di una mano per poterne venire fuori.”

Jake Lloyd, inoltre, qualche settimana fa si era reso protagonista di una bravata: nel South Carolina, a Charleston, è stato tratto in arresto dagli agenti per guida pericolosa e senza patente oltre ad aver provato a resistere al pubblico ufficiale tentando di fuggire ai poliziotti. Durante la fuga ha anche rischiato la propria vita poiché è uscito fuori di strada e ha sbattuto contro diversi alberi.

Euro 2016 Repubblica Ceca Croazia

Euro 2016, allarme terrorismo: Stade de France obiettivo di un nuovo attentato

Video gol Fiorentina

Fiorentina News: Paulo Sousa a cena con la Juventus, ma Allegri rinnoverà