in

Start Up: con DayBreakHotels gli Hotel di lusso a prezzi imbattibili

Grazie a DayBreakHotels, l’hotel a ore abbandona la fama che ha sempre avuto e diventa di lusso, cambiando decisamente mission. L’idea dietro alla start up italiana DayBreakHotels è questa: vendere stanze e altri servizi degli alberghi più belli ed attrezzati del Paese a metà prezzo. Per rendere possibile tutto questo è sufficiente acquistare la camera per l’uso diurno, più o meno dalle 10 alle 18 (ma ci sono anche strutture che arrivano a offrire quasi 12 ore, con check-out fra le 21 e le 24). In questo modo la start up aiuta il consumatore, ma anche l’albergatore, andando a mettere a frutto quello che è il più clamoroso spreco del settore turistico mondiale: quello delle stanze vuote, perché magari l’ospite notturno farà un late check-in o perché semplicemente non sono state vendute

L’idea di DayBreakHotels non è la prima di questo genere nel mondo, ma è sicuramente l’unica in Italia. Il Day break hotel non si lega più alla tradizionale idea di viaggio e turismo, ma si trasforma in un’occasione per offrire un’ampia gamma di servizi giornalieri di qualità, ad un prezzo accessibile: camere affittate durante il giorno, pranzi, cene, aperitivi, centro benessere, spa, piscina, palestra, sale meeting e conferenze, buffet e coffe break. Per avere un’idea più precisa sul funzionamento, sulla tipologia dei servizi offerti e su tutti i vantaggi della piattaforma, è sufficiente visitare il sito e consultare le varie sezioni ‘Cos’è’, ‘Come funziona’, ‘Che hotel cerchi’, ‘Regala un DayBreak’, ‘Blog’, ‘Contatti’. Una piattaforma facile ed intuitiva, che permette al visitatore di procedere con la ricerca e quindi con la prenotazione, con pochi semplici click.

DayBreakHotel ha avuto da subito un grande successo. La start up cresce del 25% ogni mese e oggi ha hotel affiliati in oltre 450 comuni italiani. Entro il 2015, inoltre, il sito vuole rendersi internazionale, raggiungendo altri sei mercati, europei e non.

Doodle Earth Day 2015

Quiz Giornata della Terra: Google dedica un doodle all’Earth Day 2015

Marchisio problema ginocchio Nazionale

Monaco – Juventus: probabili formazioni Champions League