in

Start Up innovative al Salone del Libro di Torino

Il Salone del Libro di Torino è tornato alla caccia di Start Up innovative e anche quest’anno ha aperto il bando per poter partecipare attivamente all’evento. Il 10 aprile 2015 , infatti, scade il termine per presentarsi come start up innovativa in ambito editoriale e concorrere al bando del Salone del Libro di Torino, che si svolgerà al Lingotto Fiere dal 14 al 18 maggio. La ventottesima edizione dell’evento sarà inaugurata dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Saranno 10 le start up selezionate che si garantiranno la partecipazione gratuita al Salone nell’Area Start Up,  all’interno dello spazio Book to the future. La partecipazione è aperta ad aziende di qualsiasi paese e la candidatura deve obbligatoriamente essere compilata in italiano o in inglese.

Fondazione per il Libro, la Musica, e la Cultura e GL Events Italia – Lingotto Fiere, in collaborazione con Intesa Sanpaolo sono i promotori dell’iniziativa. L’Area Start Up è nata con lo scopo di rendere visibili giovani imprese nate da meno di 4 anni  e che basano la loro proposta di servizi all’editoria sull’innovazione e la tecnologia. Un esempio lampante di quello che cercano i promotori del bando è Two Reads, una delle 10 start up innovative scelte nell’edizione dell’anno scorso, che è riuscita a inventare un algoritmo per trovare il prossimo libro da leggere.

Le 10 start up innovative selezionate che prenderanno parte al Salone del Libro avranno la possibilità di presentare (tramite il così detto pitch) i loro progetti a importanti operatori del settore. Saranno premiate le idee di business che propongono nuovi modi, e ad alto valore tecnologico, di fruizione dei contenuti editoriali. Dalle piattaforme per la lettura condivisa ai software per arricchire i libri digitali con video, animazioni 3D, audio e musica, da nuovi hardware a progetti online per aspiranti scrittori. Anche i progetti rivolti a bambini e a disabili, come favole digitali o giochi didattici, oppure applicazioni per gli alunni dislessici, saranno presi in grande considerazione.

tendenze capelli

Capelli 2015 tendenze: il taglio lob è il più amato dalle stars, i consigli su acconciature e trattamenti

anticipazioni pomeriggio 5

Pomeriggio 5 anticipazioni puntata 7 aprile: novità sul caso di Guerrina Piscaglia