in

Start Up: nuova versione di 1000 Italy, l’app per il turismo in Italia

1000 Italy è un’ app per dispositivi iOS e Android che fornisce informazioni turistiche geolocalizzate, dividendo i contenuti in 4 categorie principali: dove mangiare, cosa comprare, cosa visitare e come vivere al meglio la città. Ciascun luogo di interesse riporta le informazioni essenziali per i visitatori, come orari, prezzi o contatti. Ogni utente, può condividere sulla piattaforma la sua esperienza di viaggio con diverse azioni social (love, check-in, prenotazione in app, foto). 1000 Italy è stata ideata dall’omonima start up appena un anno fa, ma vanta già numeri importanti. E’ stata sviluppata in diverse lingue (italiano, inglese, russo, tedesco e prossimamente cinese), ha superato i 70 mila download, ha un team di 7 persone, 600 ambassador accreditati sul territorio e circa 8000 punti d’interesse su tutta l’Italia già mappati. La start up è stata fondata a Londra e ha sede operativa a Roma e MIlano.

Recentemente 1000 Italy ha rilasciato la nuova versione dell’applicazione mobile sviluppata e “gamificata” con l’obiettivo di rafforzare il ruolo degli Ambassador, i principali creatori dei contenuti della piattaforma. Le nuove funzionalità rivoluzionano il sistema di certificazione dei contenuti: 1000 Italy diventa così la prima società a proporre un nuovo modello totalmente community-based di controllo e validazione dei contenuti proposti. Grazie al nuovo processo di accredito e validazione, gli Italy Lover desiderosi di promuovere le eccellenze sparse sul territorio, una volta divenuti Ambassador, possono raccomandare contenuti direttamente dall’app, suggerendo al turista le vere chicche del posto, che loro stessi amano e vivono quotidianamente.

La community degli Ambassador è responsabile della “certificazione dei contenuti”, cioè della loro autenticità e qualità: sono infatti gli Ambassador stessi che controllano i contenuti pubblicati da altri e dalla stessa redazione 1000 Italy. In questo modo il viaggiatore è sicuro di usufruire di un contenuto davvero local, perché verificato periodicamente dagli Ambassador di zona. Per diventare Ambassador è necessario effettuare la prima segnalazione, che deve essere poi validata dagli utenti della zona, già Ambassador di quel luogo. Una volta accreditato, l’Ambassador ha una pagina profilo con delle feature esclusive e può raccomandare contenuti di tutta l’Italia. Ogni azione degli Ambassador in app viene tradotta in punti, che contribuiscono a formare la classifica generale. I profili più attivi ogni mese ricevono premi high-tech o viaggi, simboli del nuovo modo di fare turismo digitale

Il prossimo 12 maggio alle 18 la release sarà presentata ufficialmente alla community Ambassador e al mondo media, nel corso di un evento che si terrà a Milano, Cascina Cuccagna.

Ecco come ingrandire le labbra con il fullips

Fullips è il nuovo trucco miracoloso per ingrandire le labbra, ecco di cosa si tratta

Potenza, minorenni adescati sui social network: tre arrestati, tra cui un prete