in

Startup Italia, dall’Emilia Romagna 6 milioni per le imprese innovative e 10 posti per la Silicon Valley

Dalla regione Emilia Romagna un nuovo bando per startup innovative: per le neo imprese italiane vengono messi a disposizione oltre 6 milioni di euro e l’opportunità di un percorso formativo in Silicon Valley.

L’Emilia Romagna si conferma essere terra fertile per le startup italiane stanziando oltre sei milioni di euro per le neo imprese nell’ambito del programma operativo regionale Fesr 2014-20: il fine del bando è quello di favorire la nascita, lo sviluppo e il consolidamento di startup tecnologiche ma anche digitali dell’industria creativa, del wellness, dell’innovazione sociale e dei servizi ad alta densità di conoscenza. Nello specifico, l’Emilia Romagna metterà a disposizione 6.028.065 euro alle piccole e micro imprese regolarmente costituite come società di capitali, incluse Srl, uninominali, consorzi, società consortili e cooperative: le imprese interessate potranno candidarsi presentando la domanda esclusivamente online.

Insieme agli oltre 6 milioni di finanziamento, Emilia Romagna e Aster hanno aperto le selezioni per TVLPx May e TVLP Spring 2016, due programmi di formazione in Silicon Valley che si svolgeranno rispettivamente dall’8 al 16 maggio 2016 e dal 19 giugno al 6 luglio 2016: 10 i posti disponibili destinati a giovani imprenditori. Le domande per TVLPx May chiuderanno il 30 Marzo mentre per candidarsi a TVLP Spring 2016 c’è tempo sino al 10 Aprile 2016: per ulteriori info consultare i siti www.emiliaromagnastartup.it e www.aster.it.

Calciomercato Roma news

Calciomercato Roma news, entrate e uscite 2016: via i big a giugno, rivoluzione pronta

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: la scelta di Ludovica sarà fra Fabio e Manuel?