in

Startup e PMI, dalla Regione Toscana un bando per favorire l’internazionalizzazione delle neo-imprese

Per le startup e le PMI italiane è stato indetto, dalla Regione Toscana, un bando per favorire l’internazionalizzazione delle neo-imprese del territorio: per candidarsi c’è tempo sino al 31 Maggio.

Rimarrà aperto sino al 31 Maggio il bando indetto dalla Regione Toscana finalizzato ad agevolare la realizzazione di progetti di investimento per l’internazionalizzazione: l’iniziativa, attiva dal 2008 per tutte le imprese manifatturiere, si rivolgerà quest’anno anche alle PMI del settore turistico.

“Presentarsi in maniera efficace sui mercati internazionali è elemento essenziale per ogni impresa moderna. Estendere un bando come questo, che negli anni ha sempre riscosso un ottimo successo, anche alle imprese che operano in campo turistico è un segnale importante che la Regione vuol dare ad un settore che reputo di importanza primaria” ha spiegato Stefano Ciuoffo, l’assessore alle attività produttive e al turismo: in totale verranno messi a disposizione 1,5 milioni di euro utilizzabili per attività quali saloni fieristici ed eventi di rilevanza internazionale destinati alla promozione di prodotti e servizi sui mercati internazionali. Per candidarsi è necessario presentare la propria domanda sul sito di Sviluppo Toscana.

Juventus Palermo live

Juventus – Palermo Diretta Serie A risultato finale: 4-0

esodati e ottava salvaguardia

Riforma pensioni 2016 ultime notizie: gli esodati manifestano a Roma il 22 aprile, ecco cosa chiedono al Governo Renzi