in

Startup: eWall, l’app che geolocalizza le emozioni

Nell’era dell’amore 2.0 tutto è sotto gli occhi tutti. Con l’avvento dei social networks quali facebook, instagram o twitter i nostri pensieri, i nostri ricordi più cari rimangono indelebili nelle nostre bacheche virtuali. C’è chi si è spinto addirittura oltre, inventando un App che permette di geolocalizzare le emozioni.

Frutto dell’idea di un gruppo di ingegneri messinesi eWall è stata presentata ieri ad Expo Milano 2015.  La App sfrutta la memoria storica dei luoghi, appunto attraverso un servizio di geolocalizzazione, per raccogliere le emozioni più significative. Nella bacheca di eWall vengono infatti raccolti tutti i commenti, le foto rilasciati in quel dato luogo. Durante la presentazione avento da Expo sono stati trasmesse immagini, i video ai quali il pubblico è stato invitato ad associare emozioni. L’emozione che riceverà più voti ( commenti, like) vincerà un iphone 6.

Il progetto, ideato da Giuseppe Gazzara, e’ stato realizzato dagli ingegneri sviluppatori Paolo Carilli, Giovanni Leone, Antonio De Marco e Alessio Mantineo. L’applicazione e’ gratuita ed e’ disponibile per sistemi operativi iOS v. > 7.0  ed Android v. > 4.0.

Ilaria D'Amico giornalista Sky

Ilaria D’Amico indagata: la giornalista si difende dall’accusa di evasione fiscale

Ivan Basso torna in sella

Ivan Basso, ritiro: “C’è grande ottimismo, mi sento molto sereno”