in

Startup, finanziamenti: 50 milioni di euro con “Nuove imprese a tasso zero”

Nuovi finanziamenti in dirittura d’arrivo per piccole e medie imprese femminili o giovanili: entrerà in vigore, infatti, “Nuove imprese a tasso zero” con cui il Governo metterà a disposizione 50 milioni di euro.

Un aggiornamento della misura Autoimprenditorialità stabilisce che i beneficiari della nuova misura possano essere giovani sino ai 35 anni di età o donne di qualsiasi età: le persone che vogliono avviare una micro o piccola impresa dovranno presentare domanda dal 13 Gennaio prossimo. Le candidature potranno avvenire, però, solamente per via telematica utilizzando la piattaforma informativa presente nel sito internet di Invitalia.

Come decretato nel Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 8 luglio 2015 n.140 e nella circolare 9 ottobre 2015, potranno usufruire dei finanziamenti pmi di giovani d’età compresa tra i 18 e i 35 anni e donne di qualsiasi età. Le imprese dovranno inoltre essere società costituite da non più di 12 mesi dalla presentazione della domanda: potranno candidarsi anche persone fisiche che si impegnino a costituire una società entro 45 giorni dall’eventuale ammissione alle agevolazioni. Verranno accettate richieste per iniziative attivabili su tutto il territorio nazionale e riguardanti l’attività turistica, l’industria, l’artigianato, la trasformazione dei prodotti agricoli e la fornitura di servizi alle imprese e alle persone. Infine, i programmi d’investimento devono prevedere spese non superiori a 1,5 milioni di euro e le agevolazioni concesse prevederanno finanziamenti (pari al massimo al 75% delle spese) della durata massima di 8 anni.

Off4aDay

Off4aDay: da Amici di Maria De Filippi ad Alessia Marcuzzi, tutti contro il cyberbullismo

Pechino Express 4 concorrenti: la gara dopo l’abbandono di Fratello e Sorella