in

Startup innovative, Speed Up: un progetto europeo per favorire le neo-imprese

Per le startup innovative italiane è in arrivo Speed Up, un progetto europeo per favorire e aiutare le neo-imprese: l’iniziativa verrà portata avanti grazie ad importanti partner provenienti da numerosi Paesi europei tra cui anche l’Italia.

Speed Up, questo il nome del nuovo progetto europeo creato per favorire le startup innovative: l’iniziativa ha come scopo quello di migliorare gli interventi dei fondi strutturali​ per il sostegno dell’imprenditorialità e degli incubatori di impresa, attraverso la messa in rete delle migliori pratiche a livello locale e internazionale. Per favorire questi cambiamenti e miglioramenti, Speed Up si avvarrà dell’aiuto di importanti partner internazionali quali la città di Lisbona (Portogallo), l’agenzia per la Promozione Economica del Brandeburgo dell’Est (Germania), la città di Anversa (Belgio), la Città metropolitana di Reims (Francia), la Camera di commercio di Siviglia (Spagna), la città di Varsavia (Polonia), il Parco Scientifico-Tecnologico di Tallin (Lettonia): l’Italia sarà invece rappresentata dall’Anci Toscana e dal Comune di Firenze.

In particolare, fine ultimo del progetto è quello dell’apprendimento: ma cosa significa? Il progetto europeo Speed Up vuole favorire lo scambio di esperienze tra i Paesi ed istituzioni partner così da creare un confronto che porti all’individuazione di settori da migliorare: così facendo andrà a contribuire al rafforzamento delle capacità di ogni Paese ma anche all’apprendimento delle politiche presenti nelle altre regioni così da migliorare i servizi forniti dagli incubatori d’impresa e garantire la loro sostenibilità finanziaria, approfondire la cooperazione tra le autorità pubbliche, le imprese, le università e i centri di ricerca e sviluppo ma anche sostenere l’imprenditorialità dei giovani, degli immigrati e delle donne o sviluppare sistemi di monitoraggio delle performances degli incubatori e quelle delle start-up ospitate.

(Foto: Dragon Images/Shutterstock)

pif pino maniaci caso telejato estorsione

Pif sul caso Pino Maniaci: “Mi astengo e aspetto risultanze penali” (VIDEO)

Amici 15 direttori artistici

Amici 15 anticipazioni serale semifinale: ecco quando registrano la puntata