in

Startup Italia, Barcamper Ventures investe 50milioni di euro in cinque anni

Buone notizie per le startup italiane dopo che Primomiglio SGR ha ottenuto l’ok da Bankitalia per far nascere Barcamper Ventures, un fondo di venture capital che ha come obiettivo quello di investire 50 milioni di euro nelle startup italiane da qui ai prossimi cinque anni.

Barcamper continua la sua avventura lungo la nostra Penisola ma, quest’anno, con una grandissima novità: si tratta di Barcamper Ventures, un fondo da 50 milioni di euro che punta a investire in 200 startup tecnologiche nell’arco di cinque anni. Un progetto ambizioso che Gianluca Dettori, fondatore di Primomiglio, ha commentato dicendo “Vogliamo individuare i migliori imprenditori in questo campo ed aiutarli a scalare rapidamente i mercati internazionali. Il nostro obiettivo è fare almeno 40 investimenti l’anno, per i prossimi cinque, andandoli a cercare con il Barcamper su tutti i territori italiani”.

Il fondo, che selezionerà le 200 startup tra le 5mila che parteciperanno a Barcamper, ha già ricevuto l’interessa da numerosi investitori quali Banca Sella Holding, Unindustria Boblogna, a cui si sono aggiunti Fondazione Puglia e Società Reale Mutua di Assicurazioni: nonostante Barcamper Ventures ha già lo sguardo verso Europa e Stati Uniti, i finanziamenti in startup si concentreranno in modo più significativo in Italia ed inizieranno non appena si concluderà la prima fase di raccolta di capitali.

Diretta Manchester City-Arsenal

Dove vedere Steaua Bucarest – Manchester City: ora diretta tv, streaming gratis

scontro tra tram trieste

Trieste, scontro tra tram: almeno 8 feriti