in

Startup Italia, Cynny: l’app di Instant Video che cambiano in base alle emozioni

Dal mondo delle startup italiane, ecco una nuova storia d’innovazione: l’azienda innovativa si chiama Cynny e, nata in Toscana, sta lavorando allo sviluppo di un’app di Instant Video che cambiano in base all’umore e alle emozioni di chi li guarda.

La startup italiana Cynny è stata fondata da Stefano Bargagni che, durante il 2015, ha lavorato incessantemente per la raccolta dei capitali necessari allo sviluppo della propria idea: in particolare, il founder della startup toscana si era dato come obiettivo la raccolta di 2,2 milioni di euro, obiettivo più che raddoppiato con la raccolta fondi che si è chiusa a 4,9 milioni di euro. “Siamo molto soddisfatti di questo risultato, che ci consentirà di proseguire nel perfezionamento continuo della tecnologia e della infrastruttura, sullo sviluppo del prodotto Instant Video nelle sue fasi di riconoscimento delle emozioni e sulla ricerca e risorse per esplorare i diversi campi di applicazione dei video Cynny, che spaziano dall’ambito ADV al didattico e ludico. Il successo dell’operazione è inoltre un’importante conferma del riconoscimento sia da parte di investitori privati che istituzionali, del valore aggiunto del nostro progetto, rivoluzionario sia dal punto di vista della tecnologia che dei contenuti, in grado di porre lo spettatore al centro dello spettacolo, rendendolo regista di un’esperienza sempre diversa e coinvolgente” ha detto Stefano Bargagni al Sole 24 Ore.

Ma in cosa consiste la tecnologia di Cynny? L’innovativa azienda fiorentina si occupa di assemblare automaticamente video, testi e audio durante la creazione dei video ma, punto di forza, è la profilazione degli utenti: per il 2016, infatti, Cinny ha previsto il lancio di un’applicazione di Instant Video profilati ovvero che si adattano alle reazioni emotive di chi li guarda., emozioni registrate attraverso la fotocamera del dispositivo in uso.

Pensioni 2017, pensioni anticipate, Cesare damiano lancia un appello a Matteo Renzi e a Paolo Gentiloni

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Cesare Damiano e l’impegno a favore degli usuranti, ecco le proposte

viaggi da incubo pendolari 2015

Le 10 peggiori linee ferroviarie in Italia nel 2015: quando il pendolarismo diventa un incubo