in

Startup Italia, Narratè: raccontare storie nel breve tempo di un’infusione

Unire l’editoria al food e alla riscoperta di quei brevi momenti di relax: nasce da quest’idea una startup italiana tutta particolare. Narratè propone infatti la lettura di storie che durano giusto il tempo dell’infusione di una bustina di tè.

Narratè è, a tutti gli effetti, un prodotto di food design: una bustina di tè a cui è legato un libretto contente un breve racconto inedito. I racconti parlano della città e del luogo in cui si è o che si sta visitando e durano il tempo dell’infusione. Per ora, i primi due racconti parlano di Milano e di Expo ma si sta espandendo l’idea anche a Venezia, Roma, Firenze. Con un concorso dedicato dal nome Narratè, la scrittura ha scoperto l’acqua calda”, l’innovativa azienda regala a scrittori o semplici appassionati la possibilità di vedere pubblicata una propria opera con un approccio totalmente diverso a quello che è il mondo dell’editoria. Il vincitore si aggiudicherà 200 euro e le roialty sulle vendite di Narratè. Attualmente Narratè è distribuito in alcuni bar, librerie di Milano e da fine settembre ne verranno distribuite 3500 copie gratuite nelle 25 biblioteche del sistema bibliotecario milanese.

Una nuova esperienza ibrida tra food, lettura ed editoria: è questo il senso di Narratè che, oltre all’attenzione verso i racconti, seleziona in modo meticoloso anche il tè. Le miscele, infatti, sono tutte di alta qualità e scelte dipendentemente dal luogo in cui ci si trova: la miscela milanese contiene lo zafferano mentre quella per expo contiene sapori provenienti dai cinque diversi continenti.

(Foto: www.narrateworld.com)

familiari vittime fanno causa a lufthansa

Disastro Germanwings: i familiari delle vittime fanno causa alla Lufthansa

Codista: il lavoro alla portata di tutti! Scopri qui i dettagli…