in

Startup Italia, organizzare viaggi con YAMGU: il social travelling per viaggiare in modo smart

Organizzare un viaggio in modo semplice, comodo e veloce? E’ ora possibile con Yamgu, la startup italiana di social travelling: basta scegliere destinazione e date, a tutto il resto ci pensa il canguro.

Yamgu nasce dall’idea di Ester Liquori e Mauro Bennici che si definiscono “viaggiatori seriali”: i due fondatori, compagni di viaggio e anche di vita, hanno creato una piattaforma accessibile anche da smartphone che, semplicemente immettendo destinazione e data della propria visita, suggerisce eventi e maggiori attrazioni della città scelta come meta della propria visita. Yamgu è la soluzione 3.0 per chi vuole viaggiare senza spendere troppo tempo in lunghe ed estenuanti ricerche sul web e/o su guide turistiche cartacee.

La peculiarità di Yamgu è infatti quella di offrire informazioni “live”, disponibili per più di 3200 città italiane: una volta cercata la città, si potrà navigare tra i trend e gli eventi del luogo tramite condivisioni e commenti in tempo reale delle persone che stanno visitando in quel momento. In questo modo sarà possibile decidere le tappe preferite per il proprio viaggio ma anche acquistare il biglietto elettronico per gli eventi, ma Yamgu è molto di più: inserendo le date, infatti, Yamgu programmerà il viaggio giorno per giorno, tenendo conto di distanze, durata delle visite, aperture e chiusure e meteo. Un vero e proprio assistente di viaggio… a portata di smartphone: Yamgu è infatti disponibile anche su Playstore e sullo store iOS per avere il proprio “piano di viaggio pronto in 5 minuti”.

caso yara processo news

Caso Yara processo news: scintille in aula su integrazione ‘dati grezzi’ Dna

Pensioni le proposte dei sindacati

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Carmelo Barbagallo della Uil al Governo “Dopo Natale non sarà più tempo di sconti”