in

Startup Italia: Oxway, la prima piattaforma italiana di intelligenza collettiva

L’unione delle idee fa la forza: è questa l’idea di Oxway, startup che ha creato la prima piattaforma italiana di intelligenza collettiva che sarà applicata, per la prima volta, al Milano Film Festival.

Creata da Fabrizio Gasparetto e Mattia Percudani, Oxway propone il primo esperimento italiano di Collective Knowlodges: la base dell’idea è che un problema non abbia necessariamente bisogno di un esperto, bensì che la soluzione sia individuabile anche attraverso “più teste”. Quindi più pareri e più idee per risolvere problemi senza appoggiarsi a costose consulenze. Un progetto importante con una vasta gamma di applicazioni: dalle istituzioni per chiedere parere alla cittadinanza, alle aziende che vogliono ricevere feedback o suggerimenti dai dipendenti sino alle industrie che avrebbero la possibilità di confrontarsi con altre esterne a proposito di processi gestionali.

Il primo impiego italiano per la startup con sede a Londra sarà, comunque, il Milano Film Festival che si terrà dal 10 al 20 Settembre. Sino al 22 Agosto, previa registrazione, chiunque potrà proporre la propria idea o soluzione per avere un festival del film perfetto. Al termine di questo periodo, tutti i partecipanti potranno consultare e commentare le idee altrui. Verrà così proclamato il festival ideale: il partecipante con l’idea migliore sarà Guest Artistic Director del Milano Film Festival 2016 e gli altri 6 migliori partecipanti verranno invitati a prendere parte alla Guest Selection Committee.

foto donne grasse, foto donne lingerie, obesità

Grasse ma felici: 5 donne in lingerie per combattere il concetto negativo di obesità

russia nonna cannibale rea confessa

Russia, nonna killer confessa 11 omicidi: “Li ho uccisi e mangiati”