in

Startup Italia, Spotlime: 800mila euro di finanziamento per l’app che segnala i migliori eventi della città

Spotlime, la startup italiana lanciata nel 2013, si è aggiudicata – ancora una volta – un cospicuo round di finanziamenti: dopo diversi riconoscimenti, infatti, nel mese di Maggio 2016 il team della startup ha ricevuto 800mila euro di finanziamenti che serviranno ad apportare continui miglioramenti alla celebre app omonima che permette di scovare eventi e ottenere vantaggi esclusivi nei locali di alcune delle più grandi città italiane.

Il progetto di Spotlime nasce nel 2013 quando Francesco Rieppi, Francesco De Liva, Fabrizio Dell’Acqua e Luigi Selva Verzica si rendono conto di avere necessità di un modo comodo, veloce e intuitivo per scovare posti nuovi ed eventi anche all’ultimo minuto: “ci siamo accorti che non vi era modo di trovare velocemente i migliori eventi a Milano e prenotare ingressi direttamente da smartphone. Visto il trend in crescita sul canale mobile, abbiamo pensato di cogliere l’opportunità per lanciare una nostra startup” spiega a tal proposito Rieppi. Spotlime, da quel momento in poi, ottiene un successo dopo l’altro: dal primo round di finanziamenti da 200mila euro sino all’espansione nella Capitale in cui raggiunge in breve tempo i 20mila utenti.

A tre anni di distanza dalla sua nascita, Spotlime torna di nuovo a far parlare di sé: a Maggio 2016, infatti, la startup nata a Milano lancia la sua attività anche a Firenze raggiungendo oramai i 100mila utenti. Nello stesso mese, Spotlime si aggiudica ben 800mila euro di finanziamenti nell’ambito del premio organizzato dal MIT Technology Review Italia: “Il mondo degli eventi nightlife rappresenta in Europa un mercato di oltre 21 miliardi di euro, ed è in gran parte ancora privo di una presenza online. Per molti dei nostri partner, Spotlime genera già il 10-15% del fatturato totale di una serata e per l’80% di essi costituisce l’unico strumento di prenotazione via Internet. I risultati di Milano e Roma dimostrano come Spotlime abbia la possibilità di diventare leader di mercato nella prenotazione online nel mondo degli eventi, così come già fatto da altri servizi per hotel, trasporti e ristoranti” ha spiegato infine Rieppi.

(Foto: il team della startup)

Ultime notizie calciomercato Napoli: Zielinski sì, Vrsaljko no ecco il motivo

scossa 3.0 foggia

Terremoto oggi tra Lazio ed Umbria: scossa magnitudo 3.4 in provincia di Viterbo