in

Startup Italia, trovare lavoro online con Jobyourlife: ecco il professional network che ribalta le regole del gioco [Intervista]

Una startup italiana di successo che offre un metodo del tutto innovativo per trovare lavoro, ecco Jobyourlife. La nostra redazione ha intervistato Andrea De Spirt, il founder dell’innovativa impresa che permette ai giovani (e non solo) di cercare lavoro ribaltando le normali regole del gioco.

Ore e ore passate a preparare un Curriculum Vitae interessante, nottate spese a candidarsi alle varie offerte di lavoro online e… Nessuna risposta! Ebbene sì, è questo ciò che succede spesso ai giovani alla ricerca di un impiego che scelgono il web come mezzo per mettersi in contatto con le aziende che, d’altro canto, ricevono centinaia di CV poco in linea con le proprie richieste. Come ovviare al problema? A questa domanda ha risposto Andrea De Spirt con Jobyourlife, un “professional network dove le persone posso iscriversi e entrare in contatto con altri professionisti”. Per capire meglio le reali opportunità offerte dalla startup, abbiamo fatto qualche domanda al suo fondatore: ecco cosa ci ha raccontato.

Ciao Andrea, grazie e benvenuto su UrbanPost. Partiamo con la domanda di rito, come nasce l’idea di Jobyourlife?

“Jobyourlife nasce da un problema, come spesso nascono le migliori idee: qualche anno fa volevo creare un’altra startup, che non è Jobyourlife, ma non riuscivo a trovare un programmatore che mi aiutasse (dato che io non lo sono). Era davvero frustante e ad un certo punto mi sono chiesto: possibile che non esista una piattaforma che geo-localizza le competenze e in pochi secondi mi permette di trovare chi mi serve dove mi serve? Questa è stata la scintilla che ha fatto nascere Jobyourlife.”

Dal business plan alla messa in opera, qual è stato il percorso?

“L’esperienza più bella e difficile della mia vita. Potremmo stare qui a parlarne per ore, ma fare una startup non è un percorso lineare,in realtà è quello meno lineare che possa esistere. Il Business plan lo rifarai almeno cento volte, la strategia anche, il prodotto idem. Bisogna prepararsi alle montagne russe ed essere resistenti alle turbolenze.”

=> CLICCA QUI PER TUTTE LE ULTIME NEWS DAL MONDO DELLE STARTUP

Cos’è Jobyourlife e come funziona?

“Abbiamo pensato che gli annunci di lavoro fossero una cosa vecchia e datata: se ci pensiamo non hanno fatto altro che portare gli annunci su carta a una dimensione web. Il problema vero degli annunci è il seguente: i candidati non ricevono quasi mai risposta da parte delle aziende e questo accade perché queste ultime ricevono centinaia di CV non in linea con la loro ricerca. Jobyourlife inverte totalmente questo processo, eliminando gli annunci. Abbiamo creato un professional network dedicato ai giovani dove le persone possono iscriversi e entrare in contatto con altri professionisti. Dall’altra parte abbiamo creato un sistema avanzato di recruiting per le aziende che, grazie a un mix tra ricerca semantica e geo-localizzazione dei CV, permette di individuare in pochi secondi i candidati migliori per la posizione aperta. Solo a quelle persone verrà inviata una proposta di colloquio che, a sua volta, potrà essere accettata o rifiutata. Il potere sta dunque al candidato, non all’azienda.”

Parliamo ora del modello di business: qual è il rapporto tra Jobyourlife e le aziende e quale quello con chi cerca lavoro?

“E’ molto semplice e trasparente: noi guadagniamo solo dagli abbonamenti delle aziende al nostro servizio. Per i nostri utenti è assolutamente gratuito.”

Qualche numero: quali risultati ha ottenuto sino ad ora Jobyourlife?

“Quelli di cui sono più fiero: più di 1milione di iscritti e più di 300mila potenziali colloqui effettuati.”

Qual è il target di persone che si rivolge a Jobyourlife?

“Noi siamo un sito generalista, quindi ci rivolgiamo un po’ a tutti. Ovviamente, quello che ho detto prima rimane: è un sito pensato e costruito sopratutto per i più giovani e abbiamo moltissime ricerche per neo-laureati.”

casa bianca washington interno, casa bianca interno, casa bianca washington, casa bianca donald trump, casa bianca donald trump meme,

Casa Bianca Washington: come diventerà con l’arrivo di Donald Trump? I migliori meme [FOTO]

Replica Il Segreto oggi 11 novembre 2016: ecco dove vedere la puntata