in

Startup Italia, Whoosnap: aumento di capitale di 155mila euro per l’app pensata per i giornalisti

Dal panorama economico italiano giunge ancora una volta la notizia di un grande successo: si tratta della startup innovativa Whoosnap che, inserita tra le 100 migliori startup del 2015, si è aggiudicata un aumento di capitale di oltre 150mila euro.

Una chiusura del 2015 col botto per la startup italiana Whoosnap che nei giorni scorsi ha chiuso un nuovo round di investimenti con ben 155mila euro di capitali raccolti da diversi business angel, alcuni dei quali facenti parte della community di investitori lanciata lo scorso giugno da LVenture Group. Incubata da Luiss Enlabs, l’incubatore gestito da LVenture Group in collaborazione con Luiss, la startup innovativa italiana ha ora raggiunto i 615mila euro di capitale raccolto.

“Numeri importanti, che il nuovo aumento di capitale non può che incoraggiare” ha dichiarato Enrico Scianaro, Fondatore e Ceo di Whoosnap, la startup italiana che offre una piattaforma per richiedere immagini in tempo reale: una risorsa pensata per giornalisti e freelance che, grazie alla veridicità assicurata dall’uso di un sistema GPS che ne garantisce ora e data, possono reperire immagini rapidamente e in tutta semplicità. Le risorse ottenute verranno utilizzate per perfezionare la piattaforma che, a breve, supporterà anche la richiesta di video. Non solo capitali, il successo di Whoosnap è segnato anche dai numeri ottenuti dall’applicazione che, disponibile per Android e IOS, ha già raggiunto gli 80mila utenti registrati e oltre 10mila fotografie vendute.

(Foto: www.whoosnap.com)

Epifania 2016 panevin e pignarul

Epifania 2016 falò, pignarûi, foghere e panevin: ecco dove andare, tra magia e vin brulé

checco zalone nata seconda figlia

Checco Zalone, “Quo Vado?” sbanca i botteghini: quasi 7 milioni il primo giorno