in

Startup italiane e incubatori, il rapporto del Mise: oltre 700 imprese innovative finanziate

Il Mise, Ministero per lo Sviluppo Economico, ha emesso il 5° rapporto bimestrale sull’acceso al fondo di garanzia destinato a startup e incubatori: sono 711 le aziende innovative che hanno avuto accesso al FGPMI.

E’ stato pubblicato dal Mise il rapporto sull’accesso al FGPMI, Fondo di Garanzia per Piccole e Media Imprese, ovvero un fondo governativo che facilita l’accesso al credito attraverso la concessione di garanzie sui prestiti bancari: per le startup, la garanzia copre l’80% del credito concesso dalla banca all’azienda innovativa sino ad un massimo di 2 milioni e mezzo di euro. Grazie anche ai criteri di concessioni molto semplificati, è stato registrato un netto aumento di accesso al FGPMI.

Al 31 Dicembre 2015, sono stati 1050 i finanziamenti concessi alle startup innovative per un totale di 711 startup finanziate (alcune aziende hanno ricevuto più di un finanziamento): l’importo medio di finanziamenti ricevuti grazie al FGMPI è di 274.396 Euro ciascuna per un totale di oltre 289milioni di Euro. La regione in cui sono stati chiesti più finanziamenti è la Lombardia, regione che registra la presenza del maggior numero di startup in Italia, con 264 richieste: a seguirla l’Emilia Romagna con 121 richieste e il Veneto con 119, chiude invece la classifica la Valle d’Aosta con sole 3 richieste.

c'è posta per te 2016

C’è posta per Te 2016 anticipazioni puntata 30 gennaio: Stefano Accorsi ospite

Facebook Login password

Facebook login: i numeri confermano le parole di Mark Zuckerberg