in

Startup, Kingii: Paura di annegare? Ecco il braccialetto che salva dall’annegamento

Kingii. No non è il nome di un cane e neanche del nuovo gioco dell’estate. Ma, il nuovo braccialetto che salva le persone dall’annegamento. Arriva infatti dagli Stati Uniti il primo braccialetto salvagente.

Lanciato sul sito di crowdfunding indiegogo nel giro di pochi giorni Kingii ha raccoltà 400mila dollari di investimento. Un’invenzione che potrebbe salvare la vita a migliaia di persone. Si conta infatti che siano circa 370000 coloro che perdono la vita ogni anno per cause legate all’annegamento.

Ma come funziona Kingii? Semplice. Il braccialetto dispone di una cordina che basterà tirare nel momento di pericolo. Il dispositivo si gonfierà tanto da diventare un salvagente che basterà a tenervi a galla quel tanto che basta per attendere l’arrivo dei soccorsi. Dotato di una sacca di co2 sostituibile ha un peso di 0,14 chili, ma può sollevarne fino a 124. In dotazione anche una bussola e un fischietto. Un’ invenzione comoda e pratica, che speriamo di poter presto vedere al polso di molti vacanzieri.

Map2app app creazione

Smartphone: voglia di vacanze? Le app da non perdere per questa estate

Un Posto al Sole anticipazioni settimanali

Un Posto al Sole anticipazioni 20-22 Luglio 2015: forte litigata fra Eugenio e Viola