in

Startup, nuova sede per Luiss Enlabs che diventa l’acceleratore più grande d’Europa

Luiss Enlabs ha inaugurato la nuova sede diventando così il più grande acceleratore per startup d’Europa: oltre 5mila metri quadri nella Stazione Termini di Roma, luogo in cui Luiss Enlabs ospiterà sino a 80 differenti imprese innovative.

Nato nel 2013, Luiss Enlabs sembra essere giunto ad una svolta: ha infatti inaugurato da pochi giorni la sua nuova sede nella storica Stazione Termini di Roma. Nella location romana, oltre 5mila metri quadri ospiteranno sino ad 80 startup facendo di Luiss Enlabs il più grande acceleratore d’impresa d’Europa. “In soli tre anni l’ecosistema nato attorno a Luiss EnLabs è arrivato a comprendere circa 40 startup, che hanno creato più di 500 posti di lavoro, attratto 20 milioni di euro da investitori esterni, consolidato un advisory board di oltre 50 esperti di alto profilo e un network di corporate, istituzioni e aziende che supportano lo sviluppo delle migliori idee di impresa. E nel 2017 apriremo a Milano una estensione di Luiss: il Mhuma, un laboratorio dedicato alla manifattura 4.0” ha commentato Emma Marcegaglia.

“Abbiamo creato un hub per l’innovazione perché crediamo nel suo valore e i risultati che stiamo ottenendo ci danno conferme. Questo non è un traguardo, ma un punto di partenza: in questi nuovi spazi potremo continuare a crescere, facendo nascere sempre più start up e mettendole in contatto sia con gli investitori che con le aziende, che oggi hanno bisogno di accesso all’Open Innovation” ha dichiarato invece Luigi Capello, co-ffondatore di Luiss Enlabs e ceo di LVenture Group.

Arena Giletti Federica Sciarelli

Una Domenica da Leoni anticipazioni puntata 10 Luglio 2016: Massi Giletti parla di Federica Sciarelli e Franca Leosini

Celiachia e Diabete si combattono con biscotti ai fagioli

Celiachia e Diabete, cura: in arrivo biscotti ai fagioli per combatterli