in

Stasera in diretta Tv: Il peccato e la vergogna 2, Ballarò, Gli anni spezzati

Siamo giunti a martedì 28 Gennaio 2014 e in Tv ci aspetta una serata ricca soprattutto di bei film. Ma anche la politica di Ballarò, le avvincenti fiction di Canale 5 e la cronaca gialla di La7. Vediamo cosa scegliere.

Gli anni spezzati - L'ingegnere

Su Rai 1 seconda parte per un’altra mini-fiction della serie Gli anni spezzati dal titolo “L’ingegnere”. Una storia che ci riporta nella Torino degli anni ’80 quando una grave crisi nel settore automobilistico costrinse la FIAT a tagliare in modo drastico gran parte del suo personale. Non trovando alcuna risposta nel Governo e nei sindacati, tra gli operai si infiltrano le micidiali maglie del terrorismo che organizza un commando per uccidere un dirigente FIAT. L’ing. Venuti, allora, riceve ordine dai superiori l’incarico di licenziare ben 61 operai, perché ritenuti vicini a frange del terrorismo. Con Alessio Boni, Giulia Michelini, Arianna Jacchia, Paola Pitagora, Christiane Filangieri ed Enzo Decaro in onda alle 21:10.

Su Rai 2, alla stessa ora, va in onda la serie poliziesca Hawaii Five-0, il nucleo di agenti di polizia in servizio nel più famoso ed esotico Stato americano, alle prese con due casi dal titolo “Affari di famiglia” e “Addio e abbi cura di te“.

La politica della settimana sotto la lente di ingrandimento di Ballarò, il talk-show di confronto politico e socio-economico condotto da Giovanni Floris su Rai 3 a partire dalle 21:05. Anche per la trasmissione di Floris l’argomento principale è tutto incentrato sulla politica del fare di Renzi e sull’improvvisa accelerazione nella via delle riforme. Soprattutto quella elettorale. Ma a soffrirne è il Governo Letta che sembra aver intrapreso una sorta di lotta segreta contro il neo-segretario del Pd. Fra i due litiganti il terzo gode: Berlusconi è tornato in auge e rivendica la paternità delle riforme. Sul fronte giudiziario Scaiola viene assolto mentre la De Girolamo si sente, come Mastella, non difesa dai propri colleghi governativi. Tutto questo in “L’Italia tra il dire e il fare della politica“, il titolo della puntata di stasera che vede come ospiti in studio Pina Picierno (della Segreteria Naz. del Pd), Renata Polverini (Forza Italia), Gian Carlo Caselli (magistrato), Amalia Signorelli (antropologa), Giorgio Mulè (dir. di Panorama). I sondaggi di Nando Pagnoncelli (Pres. Ipsos) misureranno la temperatura politica e istituzionale degli italiani verso gli argomenti trattati. In apertura, la divertentissima copertina satirica di Maurizio Crozza.

il peccato e la vergogna 2 fiction mediaset

Il più atteso appuntamento della serata, probabilmente, è l’avvincente serie drammatica Il peccato e la vergogna 2, in onda in prima Tv su Canale 5 alle 21:12. Per Carmen è difficile riprendersi dalla morte di Giancarlo ma ora più che mai deve andare avanti: lo stupendo palazzo di Fontamara sta per essere sequestrato dalla banca. Ecco allora che Carmen organizza uno stupendo ricevimento a palazzo dove riesce a piazzare la collezione d’arte di Cencelli. Ma i pericoli non finiscono mai. Piera ha scoperto il doppio gioco di Malpietro e cercherà di avvertire l’ignara Carmen…

È Italia 1 a proporci in prima Tv alle 21:10, il primo film della serata. Un lungometraggio d’azione del 2012, targato Jonathan Liebesman, dal titolo La furia del titani, con Liam Neeson, Gemma Arterton, Sam Worthington, Edgar Ramirez. Una guerra tra Dei, semidei e Titani che vede come protagonista Perseus, il figlio di Zeus. Gli Dei stanno perdendo potere sui Titani, a causa della mancanza di devozione nei loro confronti da parte dell’umanità. Presto sulla terra si scatenerà un inferno.

Cinque minuti dopo, su Italia 1, va in onda il seguito di uno dei più riusciti film che vede il famoso allenatore Oronzo Canà alle prese con gli assurdi allenamenti di qualche squadra di campionato. L’allenatore nel pallone 2 (di S. Martino) con Lino Banfi, Carlo Ancelotti e U. Althaus. È passato un un po’ di tempo da quando il nostro Oronzo Canà ha lasciato la Longobarda. Ora la squadra è stata ripescata e l’allenatore pugliese viene invitato a Sky Calcio Show per commentare l’evento. Ma durante la trasmissione Oronzo da sfogo a tutta la sua rabbia e rivela alcune scomode verità. Per questo verrà ingaggiato dalla dirigenza della Longobarda per allenare di nuovo la sua squadra.

L'allenatore nel pallone 2

Su Iris, alle 21:04 va in onda il film western I 4 figli di Katie Elder (di Henry Hathway) con John Wayne, Dean Martin, Martha Hyer, Michael Anderson Jr.. Dopo aver perso anche la madre, i 4 figli di Katie, riuniti in occasione del suo funerale, vogliono fare chiarezza una volta per tutte sulla morte che ha colpito il loro padre. I sospetti cadono su un commerciante avido e senza scrupoli che, per liberarsi della loro fastidiosa presenza, li fa accusare della morte di uno sceriffo. E tenterà anche di ammazzarli.

Martedì di cronaca nera, omicidi rimasti irrisolti, prove, indizi, ipotesi e testimonianze per La7, con la trasmissione Linea Gialla condotta da Salvo Sottile alle 21:10. Un prezioso filo diretto con il pubblico aiuterà a fare chiarezza sui misteri che avvolgono tanti delitti.

Una simpatica commedia d’amore è il film L’arte di Cavarsela (di Freddie Hgmore) in onda su MTV alle 21:10. La trama vede come protagonista George, un ragazzo prossimo al diploma ma che ha una concezione particolare della vita. Poiché tutti alla fine diventeranno cenere, studiare o darsi da fare non serve a nulla. A poco a poco smette di fare anche quel minimo indispensabile per non farsi bocciare. Anche la materia dell’arte che un po’ lo interessa (visto che ogni tanto scarabocchia qualche disegno) finisce per apparirgli inutile. Il casuale incontro, però, con la più bella ragazza della scuola, figlia di persone ricche, lo porterà ad avere una visione della vita completamente diversa…

Stessa ora per Real time, in onda con un’altra puntata di Non sapevo di essere incinta, un docu-reality dove le future mamme racconteranno la loro esperienza di quando sono venute a conoscenza di avere in grembo una inaspettata sorpresa. “Rapina in culla” il titolo della puntata.

Buona serata!

Nato lo stesso anno in cui l'uomo sbarcò sulla Luna, l'autore ha intrapreso, all'inizio della propria adolescenza, gli studi scientifici, conseguendone la maturità verso la fine degli anni '80. Da oltre 20 anni ha incominciato a lavorare nel campo dell'ICT, senza trascurare il proprio impegno in diverse attività sociali (in Croce Rossa, presso la Mensa don Tonino Bello e come educatore in Azione Cattolica).

Vittorio Brumotti aggredito a Milano: “Hanno tentato di farmi fuori”

Amici 2013 anticipazioni day time: eliminato anche Angelo D’Aiello, Deborah sotto accusa