in

Stasera in Tv torna Paperissima su Canale 5

Torna su Canale5 uno degli storici programmi di Antonio Ricci, se uno di questi è Striscia la notizia l’altro sicuramente è Paperissima, lo storico programma di errori televisivi e di video esilaranti che vengono proposti in ogni edizione. Quella che ci appresteremo a vedere sarà la tredicesima edizione del programma, esordito nel 1990 su Italia1.

Scotti Hunziker Paperissima

Questa sarà la quinta edizione condotta dalla coppia composta da Gerry Scotti e Michelle Hunziker, che si appresta a raggiungere la coppia più longeva composta da Marco Columbro e Lorella Cuccarini. Il programma si è sempre presentato come una dei cavalli di battaglia della rete ammiraglia del Biscione tanto da aver sempre battuto la concorrenza di Rai1, bisogna vedere se anche questa edizione riuscirà a resistere contro l’altalenante Red or black? e a Crozza nel paese delle meraviglie a non fare la fine di Zelig, visto che negli ultimi periodi molti programmi storici di Mediaset sono crollati.

Il programma oltre a rimostrare i classici video, che vengono riproposti anche a Paperissima Sprint, nel periodo estivo, come sempre prevederà un concorso tra i migliori video di gaffe con un premio in palio di 100.000 euro.

L’appuntamento è per questa sera alle 21.10 su Canale5.

Written by Tommaso Tiepolo

Nato a Mirano (VE), classe 1993.

Blogger, studente, atleta, fotografo e sbandieratore. Appassionato di televisione, un piccolo curriculum che va da: analista del programma RAI Tv Talk, stagista a Rete Veneta come montatore e cineoperatore, autore per il sito Fanpage e adesso blogger per Urban Post.

Ogni tanto bazzica per Rai2 a L'ultima parola, dove partecipa all'anteprima web e in trasmissione come pubblico; non solo preferisce andare come semplice spettatore a Quelli che trasmissione preferita da quando a condurla c'è Victoria Cabello.

Il suo sogno? Fare la televisione!

Lo stadio più bello del mondo è quello di Pechino? Foto

daria bignardi

Le Invasioni Barbariche stasera su La7: ospiti Alfio Marchini, Renato Zero e Beppe Severgnini