in ,

Stati Uniti: madre mette la figlia di due anni nel forno, ustioni sul 60% del corpo

Un gesto incomprensibile e folle, quello di una madre di Glen Rose, Texas. La piccola cittadina dello stato del Sud degli Stati Uniti è rimasta sconvolta dalla storia raccapricciante di questa donna. Protagonista della vicenda è Tasha Hatcher, 35 anni. La donna ha messo la figlia di due anni dentro il forno. La bambina adesso è in ospedale e le sue condizioni sono gravi ma stazionarie. Ancora sconosciuto il movente.

Il fatto è avvenuto Giovedì. A quanto viene riportato dai giornalisti di Fox 4 la bambina, adesso ricoverata al Parkland Hospital, ha subito ustioni di secondo e terzo grado sul 60% del corpo ed è in condizioni stabili. Gli agenti stanno indagando sulla vicenda, ma secondo le prime ricostruzioni la donna avrebbe messo la figlia nel vano del forno, quando questo era già stato riscaldato.

Una vicenda tragica che ha, come detto, ancora molti lati oscuri da svelare: in primis le motivazioni.

Torino Juventus

Torino – Juventus, Rizzoli è davvero il miglior arbitro del mondo?

ricette anna moroni

Ricette Anna Moroni a La prova del cuoco: involtini di primavera