in ,

Statue nude coperte ai Musei Capitolini di Roma per Rohani: scoppia la polemica politica

Giornata di polemiche quest’oggi dopo la decisione del Governo di coprire con pannelli bianchi alcune statue dei Musei Capitolini considerate troppo “nude” e potenzialmente offensive per il capo di stato dell’Iran in visita nel nostro Paese.

“Roma copre le statue di nudi per evitare al presidente iraniano di arrossire”, queste le parole apparse oggi addirittura sul Guardian che ha ironizzato sulla scelta del nostro Governo di coprire le statue “nude” custodite nei Musei Capitolini: la scelta, criticata da ogni fronte nell’arco della giornata, è stata presa come misura di rispetto per non urtare la sensibilità e la cultura iraniana. La decisione, però, non è stata apprezzata dai movimenti politici d’opposizione: ecco le reazioni dei politici.

“Il livello di sudditanza culturale di Renzi e della sinistra ha superato ogni limite di decenza. A questo punto ci chiediamo che cosa avrà in mente Renzi per l’arrivo in Italia dell’emiro del Qatar previsto in settimana: coprire la Basilica di San Pietro con un enorme scatolone?” scrive Giorgia Meloni su Facebook. All’attacco, come spesso accade, anche Matteo Salvini che sempre su Facebook scrive “Renzi accoglie con tutti gli onori il presidente dell’Iran, lo stesso ‘signore’ che vorrebbe cancellare Israele dalla faccia della terra. E magari domani Renzi farà il burattino alla Giornata della Memoria, per ricordare lo sterminio degli Ebrei… Renzi ipocrita e anche complice!”.

Calciomercato Spagna

Calciomercato news, Pato torna in Europa: è fatta per il prestito al Chelsea

Basket gironi Torneo Pre Olimpico

Basket news, i gironi del torneo Pre Olimpico: le avversarie dell’Italia