in

Stefania Pezzopane tradita: il suo toyboy manda sms piccanti alla nuora di Gino Bramieri

La chiacchieratissima love story tra la senatrice Pd, Stefania Pezzopane, e il suo toyboy, Simone Coccia Colaiuta, si arricchisce di settimana in settimana di nuovi dettagli piccanti. Secondo il gossip che li rincorre da tempo, che dipingerebbe l’ex spogliarellista come bugiardo e fedifrago, coinvolto in più di una relazione clandestina, un altro tradimento perpetrato ai danni della senatrice Pezzopane si intravederebbe all’orizzonte.

Lo scoop è stato lanciato dal settimanale Nuovo, che ha raccolto la testimonianza di Lucia, nuora del grande Gino Bramieri, la quale ha rivelato di aver ricevuto numerosi sms notturni a dir poco piccanti da Simone Coccia, a novembre scorso. “Stefania stai attenta, il tuo Simone è un galletto” – ha dichiarato la 53enne Lucia Bramieri – “Sul web circolavano foto mie e sue come possibili naufraghi all’Isola dei famosi, da lì è nata questa conoscenza … Una notte Simone mi ha scritto che si sentiva solo e che gli avrebbe fatto piacere la mia compagnia, mi chiedeva se avrei avuto problemi a farmi pizzicare in una situazione piccante. E le risparmio tutto il resto…”.

“Io non l’ho mai provocato. L’ho messa sullo scherzo, senza raccogliere le provocazioni”, ha poi precisato Lucia Bramieri, sentendosi quasi obbligata a mettere in guardia la senatrice Pd, della quale ha detto: “Per me la Pezzopane è una vittima, rischia di fare una brutta figura. Posso solo suggerirle di aprire gli occhi e di valutare bene …”.

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

startup innovative

Startup, NetworkMamas tra le più innovative per le mamme in Italia

startup italia

Startup Italia Jobs: trova lavoro in startup e innovazione in Italia