in ,

Stefano Dionisi condannato a 4 mesi di carcere: coltivava marijuana in casa

Coltivava la marijuana in casa: condannato a 4 mesi di reclusione l’attore Stefano Dionisi. “È solo per uso personale”, avrebbe detto per giustificarsi ai carabinieri che domenica pomeriggio sono piombati nella sua abitazione romana nel quartiere Prati, e gli hanno messo le manette ai polsi con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Il 49enne protagonista della fiction “L’Onore e il Rispetto 4”, e attualmente impegnato sul set della fiction “Il bello delle donne… alcuni anni dopo”, è stato condannato a 4 mesi di reclusione. Dionisi, avrebbe allestito una piccola coltivazione (“Due mini serre con piante di marijuana alte più di un metro”, secondo l’accusa) di marijuana nella sua cucina; processato per direttissima con rito abbreviato, ha continuato a ribadire di aver fatto uso della droga esclusivamente per motivi personali, ma il giudice non ha creduto alle sue parole e lo ha condannato.

Pensione di cittadinanza

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità e Ape, sarà obbligatoria l’adesione ai fondi pensione?

WhatsApp attentati a Parigi

Aggiornamento WhatsApp web PC: videochiamate in arrivo? Lo rivela la versione Beta