in

Stefano Zecchi età, moglie, figli: tutto sul professore giudice a Selfie – Le Cose Cambiano

Tra i protagonisti della prima puntata di Selfie – Le Cose Cambiano c’è Stefano Zecchi: giornalista e scrittore italiano, è stato professore presso l’Università di Milano con cattedra in Estetica. Stefano Zecchi sarà al tavolo dei giudici nel programma di Simona Ventura: un modo per svagarsi dopo l’ultimo, terribile, mese trascorso. Il professore, infatti, ha dovuto convivere con un gravissimo lutto: sua sorella, Alessandra, è morta a Varese investita da un pirata della strada.

—> Tutto su Selfie – Le Cose Cambiano 

Stefano Zecchi età: quanti anni ha?

Stefano Zecchi quanti anni ha? Qual è l’età dello scrittore, giornalista e accademico italiano? Nato a Venezia il 18 febbraio 1945, Zecchi ha da poco festeggiato il traguardo delle 72 candeline. Oltre a essere professore ordinario di Estetica all’Università degli Studi di Milano è stato anche assessore alla cultura al Comune di Milano dal 2005 al 2006.

Stefano Zecchi moglie: è sposato?

Stefano Zecchi è sposato? L’ex professore dell’università meneghina ha una moglie? Risposta affermativa, almeno stando alle ultime notizie che si hanno in tal senso. Zecchi vive con la moglie Sarah, insegnante di scuola materna.

—> Tutto sul mondo del gossip con UrbanPost

Stefano Zecchi figlio: è padre?

Stefano Zecchi ha dei figli? È padre? Anche in questo caso, quando parliamo del professore italiano, protagonista al Selfie – Le Cose Cambiano, la risposta non può che essere affermativa: Federico è il nome del figlio del professore universitario.

Stefano Zecchi opere e pensiero

Il concetto di bellezza viene inteso da Zecchi come il fondamento per comprendere lo sviluppo della metafisica occidentale. L’esperienza della bellezza diventa decisiva per cogliere il valore delle relazioni con gli altri e con il mondo; il sentimento della bellezza è essenziale per riflettere sul senso della vita. Nel pensiero di Zecchi la bellezza contrasta nel modo più radicale con il nichilismo.

Saggi

  • Saggio su Husserl (1972)
  • Fenomenologia dell’esperienza (1972)
  • Utopia e speranza nel comunismo (1974)
  • La fenomenologia dopo Husserl nella cultura contemporanea Loescher (1978)
  • La fenomenologia (1983)
  • La magia dei saggi Jaca Book (1984)
  • La fondazione utopica dell’arte. Kant, Schiller, Schelling Unicopli (1984)
  • Novalis Unicopli (1986)
  • Elementi di analisi, costi e benefici ETS (1988)
  • Verso dove? (1988)
  • La bellezza Arnoldo Mondadori Editore (1990)
  • Sul Destino (a cura di), in «Estetica» 1991
  • Sillabario del nuovo millennio Mondadori (1993)
  • Il brutto e il bello, (1996)
  • L’artista armato, Mondadori (1998)
  • Capire l’arte Mondadori (1999)
  • L’artista armato. Contro i crimini della modernità Mondadori (1998)
  • Storia dell’estetica (2002)
  • L’uomo è ciò che guarda, televisione e popolo Mondadori (2005)
  • In cammino con l’arte (2008)
  • Maria una storia italiana d’altri tempi, Vertigo Edizioni, (2011)
  • Povera maledetta laurea. Come è stata distrutta l’Università e come la meritocrazia può salvarla, Il Giornale – fuori dal coro (2016)
  • Paradiso Occidente.La nostra decadenza e la seduzione della notte (2016)

omicidio antonella lettieri news

Omicidio Antonella Lettieri, Salvatore Fuscaldo figlio: movente, sospetti, menzogne

Barbara D’Urso anni, la conduttrice a Striscia La Notizia: “Avete visto quanto mi sono emozionata?”