in

StickerMule, due ragazzi italiani sfondano grazie agli adesivi

Vi raccontiamo oggi la storia di Stefano Di Luca e Andrea Giannangelo. Stefano, 28 anni, è laureato in Economia e Commercio a Pescara, mentre Andrea, 25 anni, condivide con Stefano la passione per l’informatica. I due nel creano insieme la startup UnixStckers, impresa diventata oggi punto di riferimento nel commercio di adesivi, t-shirt e prodotti per appassionati di informatica.

Stefano e Andrea vendono prodotti su cui appongono adesivi che riportano loghi informatici, come ad esempio il logo di un sistema operativo. Il loro business va alla grande . Oggi UnixStisckers si è imposta come azienda leader sia nel mercato italiano che in quello internazionale. L’impresa conta circa 18mila clienti e vende dai 5 ai 10mila adesivi al mese, oltre che altri prodotti. L’incredibile successo raggiunto concede a Stefano e Andrea una grande visibilità.

Una notte i due, ricevono un messaggio da una persona molto particolare. Si tratta di Antony Tomas, CEO di StickerMule, la più grande azienda americana di adesivi, che ha clienti del calibro di Coca-Cola, Twitter, Nike, Google. Antony Tomas dice di essere molto colpito dal lavoro dei due ragazzi,ai quali offre un posto come consulenti esterni. Stefano e Andrea non possono non accettare e oggi fanno parte di StickerMule, la più grande azienda di adesivi del mondo.

Farias Serie B 2015/2016

Ultime notizie calciomercato Lazio: il primo acquisto potrebbe essere Farias

nuova data matrimonio sara tommasi

Sara Tommasi e Andrea Dipré matrimonio: su Facebook si organizza il pullman per Montecarlo