in

Stipendio politici Movimento 5 Stelle 2018: Alessandro Di Battista è il più ricco, ecco il reddito di Di Maio

In attesa di formare il Governo 2018 con un asse Pd – Movimento 5 Stelle, andiamo a scoprire qual è il salario degli esponenti politici del partito pentastellato fondato da Grillo e Casaleggio. Il capo politico e candidato premier del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, nel 2017 ha dichiarato 98.471,04 euro. Dei suoi nuovi capigruppo, al momento, si conosce la documentazione patrimoniale del solo Danilo Toninelli, che guida la squadra pentastellata al Senato, il quale ha dichiarato un reddito imponibile di 94.086 euro. Alessandro Di Battista nel 2017 dichiara 113.471 euro mentre Paola Taverna ne dichiara 103.456. Seguono Laura Bottici con 99.699 euro, Nicola Morra che dichiara 99.465 e Carla Ruocco che si piazza a quota 94.239.

Leggi anche: Tutte le news sul Governo 2018 con UrbanPost

Stipendio politici Movimento 5 Stelle: il salario di Beppe Grillo

Il deputato M5S Alfonso Bonafede, avvocato e indicato come ministro della Giustizia nella squadra pentastellata di governo, dichiara nel 2017 un reddito imponibile pari a 186.708 euro. E’ quanto si legge nella documentazione pubblicata online sul sito della Camera. Il garante del M5S Beppe Grillo ha dichiarato nel 2017 420.807 euro: l’anno precedente aveva dichiarato ‘appena’ 71.957 euro. Per quanto riguarda i capigruppo in pectore, il deputato uscente e neo-senatore Danilo Toninelli ha dichiarato nel 2017 un reddito di 94.086 euro, mentre l’imponibile della collega Giulia Grillo si attesta a 100.219 euro.  La capogruppo alla Camera per il M5S Giulia Grillo ha dichiarato nel 2017 un reddito imponibile pari a 100.219. Lo si legge nella documentazione pubblicata sul sito della Camera.

Stipendio politici Movimento 5 Stelle: il caso dei morosi

Ma ci sono anche i morosi 5 stelle. Sono oltre 400 mila euro i redditi dichiarati dai deputati del Movimento 5 Stelle sospesi o espulsi per non aver versato la quota al fondo per il microcredito. All’appello manca la dichiarazione patrimoniale di Andrea Cecconi, che dovrà essere disponibile da lunedì prossimo, per legge. Nel dettaglio, Ivan Della Valle ha guadagnato 98.471 euro nel 2017, mentre Girolamo Pisano 109.487, Silvia Benedetti 98.471,04 ed Emanuele Cozzolino 97.819.

Governo news, Maurizio Martina a SkyTg24: “Dipende tutto dalla Direzione Pd”

Chapecoense incidente aereo

Chapecoense disastro, incidente aereo causato dalla mancanza di carburante: l’inchiesta