in ,

Stitichezza cosa mangiare: 5 alimenti contro la stipsi

Sono molte le persone che soffrono costantemente di stitichezza che causa forti e fastidiosi disturbi intestinali. Spesso può essere causata da questioni organiche o dallo stress ma anche da un’alimentazione sbagliata. Un più attento consumo di particolari alimenti può infatti aiutare ad alleviare questo fastidio. Ecco allora cinque alimenti che possono diminuire i sintomi della stitichezza.

Prima di tutto è fondamentale fare del movimento per rinforzare i muscoli intestinali: sono sufficienti una ventina di minuti al giorno. Inoltre è importante bere molto: la mancanza di liquidi infatti può influenzare la stitichezza. Si consiglia quindi non solo acqua ma anche brodo, succhi di frutta e latte, che muove l’intestino. Per quel che riguarda cosa mangiare per combattere la stitichezza, è importante non far mancare mai all’organismo legumi, verdura, cereali e, in generale, tutti gli alimenti ricchi di fibre vegetali.

A venire maggiormente in aiuto contro la stitichezza sono certamente frutta e verdura. Per quel che riguarda la frutta è fondamentale mangiare prugne, fichi e kiwi, ovvero gli alimenti più ricchi di fibre. Sono però di grande aiuto in generale i legumi ma nello specifico i fagioli che, al loro interno, hanno una miscela di fibre solubili e insolubili che permettono all’intestino di lavorare meglio. Infine non bisogna dimenticare lo yogurt che, grazie ai fermenti lattici e ai prebiotici, aiuta a riequilibrare la flora intestinale.

Credit Foto: Yuriy Rudyy / Shutterstock

 

Jack Sock fair play

Tennis, Jack Sock fair play nei confronti dell’avversario Lleyton Hewitt (VIDEO)

strage charlie hebdo anniversario

7 gennaio 2015, strage Charlie Hebdo: un anno fa l’attacco terroristico che colpì Parigi