in ,

Storia di un orso perduto: un’irriverente giovane mamma lancia un appello sui social ed è subito virale

Non c’è peggior timore per una madre che la bambola, il peluche, il giocattolo preferito del proprio figlio vada smarrito; con quell’oggetto lui ci dorme, ci mangia, ci parla, ci va in vacanza ed è un sostituto perfetto della mamma, almeno fino a che non deve cucinare. Questo “incubo” è però caduto su una giovane e irriverente mamma del web che ha deciso di lanciare un appello su Facebook alla ricerca dell’orso di peluche di sua figlia. Lei si chiama Giada Sundas, ha 23 anni ed ha una bimba di 2: al momento, grazie ai suoi post ironici e irriverenti, è seguita sul suo profilo Facebook da più di 11 mila persone.

“È importante, vi prego, fermatevi a leggere. Oggi abbiamo smarrito mr. Orsino, colonna portante della nostra famiglia. Qui, in casa Dragin, non si può vivere senza di lui. È un orso di peluche rosa chiaro di circa quindici centimetri, risponde al nome di Osho, Orso, Orsino o “dov’è quel ***** di orso”. Quando è uscito di casa indossava una t-shirt bianca a fiori con su una scritta rossa “Trudi” e non aveva i pantaloni. Evidentemente già in chiaro stato di shock”. Inizia così la divertentissima lettera al web che questa giovane mamma ha scritto perché disperatamente alla ricerca dell‘orsetto perduto di sua figlia. Inutile dire che a pochissimo tempo di distanza il post ha già circa 2700 interazioni e quasi 2500 condivisioni: il divertente post che con ironia racconta una disavventura molto frequente tra le mamme è diventato subito virale. 

La cosa più bella è che la piccola di casa può ora dormire sonni tranquilli: Orso infatti è stato ritrovato, anche se non si sa se per merito del web o solo di ore di estenuante ricerca. E Giada, che ha postato una foto con la piccola che dorme abbracciata al suo Orso, ha commentato in modo molto divertente: “Grazie a tutti voi Orso è stato ritrovato e riportato a casa. Sta bene, è un po’ scosso ma è già tra le braccia della legittima proprietaria. Grazie di cuore, adesso ne comprerò uno identico dai link che mi avete lasciato nei commenti”. Meglio premunirsi per ogni futura evenienza.

Atletico Madrid - Napoli probabili formazioni

Napoli calcio, Milik infortunio e tempi di recupero: buone notizie dall’infermeria, ecco quando torna

Moto Gp Iannone GP Motegi 2016

Moto GP 2016, Iannone condizioni di salute: salta il GP Motegi, tornerà in Australia