in ,

Strage Istanbul, cade pista cinese: ecco chi è il presunto attentatore

Sarebbe stato identificato l’attentatore di Istanbul, autore della strage di Capodanno alla discoteca Reina. Si tratterebbe di Iakhe Mashrapov, kirghiso di 28 anni, con passaporto del Kirghizistan, lo riferisce la tv di stato turca Trt. Cade la pista cinese, dunque, di cui era stata data notizia nel pomeriggio di ieri.

Si tratterebbe di un passaporto rilasciato il 21 ottobre 2016 dalla repubblica ex sovietica dell’Asia centrale il 21 ottobre scorso, un mese prima dell’arrivo in Turchia del presunto killer.  Secondo il quotidiano Hurriyet, la polizia avrebbe fermato i familiari dell’uomo, la moglie e i due figli: la tv britannica ITV citando fonti di polizia, appunto, ha riferito che la moglie del presunto attentatore è stata arrestata; la donna interrogata avrebbe tuttavia riferito di non essere mai stata a conoscenza della vicinanza del marito all’Isis e di aver appreso della strage a Istanbul guardando la tv.

Secondo la ricostruzione fatta dalla polizia, il 28enne e la sua famiglia sarebbero arrivati a Istanbul il 20 novembre con un volo proveniente dal Kirghizistan. Pochi giorni dopo sarebbero partiti per Konya, in Anatolia centrale, ‘ufficialmente’ per cercare lavoro. Il 29 novembre avrebbero fatto ritorno a Istanbul dove, stando a quanto riportato dal quotidiano Milliyet, avrebbe frequentato il quartiere di Zeytinburnu, zona europea della città, dove ieri sono stati arrestati i quattro sospettati.

Uomini e Donne gossip: Ginevra Lambruschi è la nuova fidanzata di Gianmarco Valenza?

Concorsi amministrativi in varie città per le categorie protette

Categorie protette concorsi 2017: opportunità per amministrativi in varie città