in ,

Strage a La Mecca: crolla gru su Grande moschea, 107 morti e 238 feriti

Crollo di una gru, ieri 11 settembre, sulla Grande moschea alla Mecca, in Arabia Saudita: 107 persone sono rimaste uccise, 238 ferite. Come riferito dai media sauditi, secondo la Protezione civile a causare il crollo sarebbe stata una forte tempesta di sabbia.

La gru si trovava all’esterno del luogo sacro e, crollando, è andata a schiantarsi contro una parte del tetto di una sala di preghiera, dove in quel momento si trovavano moltissimi pellegrini. L’incidente si è infatti verificato durante la preghiera del venerdì, giorno in cui la Grande moschea si affolla in occasione dell’annuale pellegrinaggio “hajj”.

Immediati i soccorsi, ancora in atto. La situazione è grave, e lascia presagire che il bilancio dei morti è destinato ad aggravarsi per la condizioni in cui verserebbero molti feriti. È emerso in oltre che la gru si trovava in prossimità della Grande moschea proprio in vista della ultimazione dei lavori in occasione della festività del Sacrificio (Id al Adha), la principale festa del calendario islamico che si terrà tra 10 giorni. Il governo di Riad ha già predisposto l’apertura di un’inchiesta far luce sulla vicenda.

La Grande moschea a La Mecca – Image credits: Shutterstock

Ligue 1, Psg-Bordeaux 2-2: due papere di Trapp negano la fuga dei parigini

venezia 72 per amor vostro gaudino

Mostra del Cinema di Venezia 2015, “Per Amor Vostro”: il trailer del film di Giuseppe M. Gaudino