in ,

Strage in Libia, auto bomba contro Polizia: si temono 50 vittime

Tragica ultim’ora: questa mattina un camion imbottito di esplosivo si è schiantato contro un centro di addestramento di Polizia a Zliten, in Libia, a circa 160 km da Tripoli. Ne dà notizia il sito di Russia Today, che riferisce sulla concreta possibilità che le vittime siano almeno 50.

Secondo quanto riportato da un’altra fonte, il sito Libya Observer, il violento impatto seguito da una fragorosa esplosione si sarebbe verificato intorno alle 8 ora locale, proprio mentre le reclute si apprestavano a fare ingresso nel centro militare. Si è appreso che in questo periodo sarebbero circa 400 i militari impegnati nell’addestramento, tutti appartenenti alla Marina Militare.

Le autorità libiche dopo l’attentato hanno immediatamente allertato gli ospedali di Tripoli e Misurata, affinché si tengano pronti all’urgenza di immediate trasfusioni di sangue per le vittime coinvolte. Trenta i feriti che sarebbero già stati ricoverati.

Foto da Twitter

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, l'Inps invia le prime risposte

Riforma pensioni 2016 ultime novità: intervista ai lavoratori precoci, le richieste dopo la Legge di Stabilità

Reddito di cittadinanza o lavoro di cittadinanza

Sondaggi M5S: Beppe Grillo ad un punto da Matteo Renzi