in ,

Strage Monaco, killer Alì Sonboly e Isis: polizia conferma “Nessun legame”

Tutto ancora incerto e da verificare: questo in sostanza il contenuto della conferenza stampa ancora in corso a Monaco, da parte delle forze di polizia impegnate nelle indagini sulla strage avvenuta al centro commerciale Olympia, in cui sono state uccise 9 persone, 5 delle quali sarebbero minorenni, e 27 sono rimaste ferite.

“Alì Sonboly”, il 18enne tedesco di origini iraniane autore dell’attacco, “non aveva alcun rapporto con l’Isis”, la conferma della polizia bavarese è arrivata qualche istante fa. “Nel 2012 era stato ricoverato ed era stato sottoposto a un trattamento psichiatrico dopo fenomeni di disturbo maniacale” – ha appena dichiarato il capo della polizia, Hubertus Andrae – “Ha agito solo, non aveva complici e a casa sua non è stato trovato materiale legato allo Stato islamico”.

Il killer ha colpito con una pistola Glock 9mm con la matricola abrasa, ed aveva circa 300 proiettili nello zaino. Al momento non è stato chiarito come si sia procurato l’arma.

oroscopo aprile 2016

Oroscopo Paolo Fox Agosto 2016, le previsioni segno per segno

Montella Milan

Calendario amichevoli estive 2016 Milan: orario, diretta tv e streaming gratis