in ,

Strage Monaco ultime notizie, il killer preparava l’attacco già da un anno

Un attacco premeditato da un anno: è questo quello che emerge dalle indagini della polizia bavarese su Alì Sonboly, il killer di 18 anni che nel pomeriggio di venerdì ha compiuto una strage in un centro commerciale di Monaco di Baviera uccidendo 9 persone e ferendone 27; il ragazzo aveva dei disturbi mentali ed era in cura psichiatrica da tempo ma non avrebbe avuto nessuna pressione dall’estero oppure politica alla base del folle gesto.

All Sonboly avrebbe visitato Winnenden, nel sud est della Germania, dove nel 2009 un diciassettenne aveva aperto il fuoco contro i suoi compagni di scuola uccidendo 15 persone; proprio nella giornata di ieri infatti un ex compagno di scuola del killer aveva rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa, affermando che più volte il diciottenne aveva minacciato di compiere un gesto del genere.

Non ci sarebbe stata però una preselezione delle vittime, nessuna delle vittime infatti era nella sua stessa classe del liceo tecnico; Alì Sonboly aveva comprato la pistola usata per la strage online, attraverso un acquisto nel deep web.

Toronto New York

Mls, Sebastian Giovinco tripletta contro il Dc United: che gol su punizione

Olimpiadi Rio Italia

Olimpiadi Rio 2016 programma gare Pallanuoto: orario diretta tv e streaming gratis