in ,

Strage Parigi, Abdeslam Salah: l’attentatore in fuga che sabato ha eluso i controlli

È caccia in tutta Europa ad Abdeslam Salah, l’ottavo terrorista che avrebbe preso parte alla strage di Parigi avvenuta venerdì sera 13 novembre. Alto 1,75, con gli occhi marroni, nato il 15 settembre 1989 a Bruxelles, il 26enne è in fuga da sabato mattina, dopo essere riuscito ad eludere i controlli e fuggire in Belgio. Abdeslam Salah sarebbe uno dei terroristi autori della mattanza di Parigi: complici due suoi fratelli – secondo fonti investigative “esperti e ben addestrati” – uno dei quali è morto durante gli attacchi terroristici, e l’altro sarebbe stato arrestato sabato in Belgio.

La polizia belga ha emesso nei suoi confronti un mandato di cattura internazionale, ed ora il 26enne è il ricercato numero 1 dalle polizie di tutta Europa: “individuo pericoloso”, si legge nell’identikit diffuso dalle forze dell’ordine francesi, che invitano chiunque lo avvisti a mettersi in contatto con loro senza prendere iniziative personali.

LEGGI TUTTO SUGLI ATTENTATI DI PARIGI

Se inizialmente si era pensato che Salah fosse fuggito in Belgio, tuttavia nelle ultime ore l’ipotesi starebbe perdendo corpo, giacché non si escluderebbe che l’attentatore sia scappato in uno dei Paesi ad esso confinanti per trovare rifugio. Almeno 50 perquisizioni sarebbero in corso in Francia in questo momento.

Italia Spagna

Italia – Romania gara amichevole info diretta tv e probabili formazioni

Raul ritiro New York Cosmos

Calcio estero, Raul si ritira vincendo il titolo: New York Cosmos campioni