in ,

Strage Parigi, Fbi allerta autorità italiane: “Possibili attentati anche in Italia”

Cresce esponenzialmente anche in Italia l’allarme terrorismo. Dopo il falso allarme presso l’ambasciata Usa a Roma, va ad aggiungersi la segnalazione inoltrata dall’Fbi alle autorità italiane in cui sono stati indicati tre simboli quali possibili obiettivi di attentati terroristici: il Colosseo, il Teatro alla Scala e il Duomo di Milano.

Non solo, l’informativa dell’Fbi avrebbe segnalato i nomi di cinque persone (tutte arabe) sospettate di essere “cellule dormienti”, ovvero già presenti nel nostro Paese e in attesa di agire di passare all’azione con atti terroristici. I 5 nominativi sospetti saranno ora oggetto di indagini approfondite da parte delle forze dell’ordine italiane, benché al momento non sarebbe emerso alcun riscontro oggettivo né sarebbero stati raccolti segnali diretti di minacce concrete per il nostro Paese.

Nei giorni scorsi il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, aveva annunciato che il nostro sistema di sicurezza sarebbe stato alzato al secondo livello, in particolar modo a Roma, dove sono già state predisposte misure di sicurezza speciali in vista di Giubileo che avrà inizio a dicembre. Massima allerta e sorveglianza nei luoghi di aggregazione, possibili obiettivi sensibili dei terroristi jihadisti.

Grande Fratello facebook

Programmi Tv stasera, 19 Novembre: È arrivata la felicità e Grande Fratello 14

Infortunio Gervinho

Infortunio Gervinho, l’ivoriano si fa male durante Costa d’Avorio Liberia: la Roma attende con ansia