in ,

Strage Parigi, in Germania arrestato terrorista una settimana fa: era collegato ai fatti

Mentre in Francia continua la caccia all’uomo nei confronti di alcuni dei terroristi che sono fuggiti ieri sera dopo gli attacchi terroristici a Parigi, emerge un retroscena collegato a quanto accaduto nella capitale francese; una settimana fa in Germania, nei pressi di Monaco di Baviera, ci sarebbe stato l’arresto di un uomo collegato agli attacchi terroristici a Parigi.

La polizia tedesca infatti avrebbe fermato una macchina proveniente dal Montenegro con a bordo un uomo di 51 anni che portava con se un piccolo arsenale personale: nella borsa che portava con se c’erano un kalashnikov, bombe a mano, esplosivo. L’uomo era poi stato portato in caserma per essere interrogato senza tuttavia che le forze dell’ordine riuscissero ad ottenere informazioni.

Dopo quanto accaduto nella notte a Parigi, il presidente della Baviera, Horst Seehofer ha affermato che l’arresto dell’uomo potrebbe essere collegato ai fatti accaduti in Francia. L’auto del 51enne era infatti diretta verso la Capitale francese. Questo non fa nient’altro che rinfocolare la discussione sui controlli delle migrazioni e sulla chiusura delle frontiere.

Parigi attentato terroristico

Parigi attentato terroristico: ecco il post di Marco Carta su Instagram

esodati e ottava salvaguardia

Riforma pensioni 2016 ultime novità: esodati e settima salvaguardia, ecco come prosegue la battaglia