in ,

Strage Parigi, Isis: la Francia triplica i bombardamenti in Siria e Iraq

Come anticipato stamani dal presidente, Francois Hollande, la nuova risposta della Francia allo Stato Islamico, dopo i fatti di sangue che hanno colpito Parigi il 13 novembre scorso, è stata quella di triplicare i bombardamenti in Siria ed Iraq.

I primi raid francesi oggi sono partiti dalla portaerei Charles de Gaulle, ed hanno colpito le roccaforti jihadiste in Iraq, lo ha reso noto il ministero della Difesa transalpino e lo ha confermato anche France 2, che ha parlato di due postazioni Isis già distrutte nel territorio iracheno. “Sceglieremo bersagli che faranno il massimo di danni possibili a questo esercito terroristico”, ha detto quest’oggi Hollande a margine di un incontro con il premier britannico, David Cameron, finalizzato a chiedere la collaborazione militare della Gran Bretagna nella lotta al terrorismo jihadista.

La nave era salpata da Tolone giovedì, ed è arrivata oggi nel Mar Mediterraneo orientale, appoggiata dalle navi da guerra russe già nelle coste siriane. Sono stati imbarcati 26 bombardieri, Rafale e Super Etendard, in grado di triplicare la capacità delle operazioni militari francesi nella regione.

(Foto: Shutterstock / WanderWolf Images )

idee regalo natale 2015

Idee regalo Natale 2015: 5 consigli originali per dire “Ti amo”

Roma Florenzi

Barcellona Roma: ultime news e probabili formazioni Champions League 2015-2016