in ,

Strage Parigi news: con blitz a Bruxelles sventata serie di attentati imminenti

I blitz della polizia belga messi in atto in diversi quartieri di Bruxelles la notte tra domenica e lunedì scorsi, sarebbero stati di fondamentale importanza per sventare altri attacchi terroristici come quelli avvenuti a Parigi il 13 novembre. Lo rivelano i quotidiani L’Echo e De Tijd – scrive l’Ansa – che le 29 perquisizioni tra Bruxelles, Charleroi e Liegi, avrebbero neutralizzato “una serie di attentati multipli nella capitale”.

La maxi retata delle forze speciali del Belgio avrebbe dunque destabilizzato la rete terroristica jihadista legata al commando Isis che ha colpito Parigi ed aveva in progetto un nuovo attentato per il 18 o 19 novembre scorsi (in pieno giorno a la Défense e per mano di Abdelhamid Abaaoud, ucciso nel blitz a Saint-Denis) anche se il lavoro di intelligence non può dirsi certo ultimato.

Continua infatti senza tregua la caccia in tutta Europa ad ameno 10 persone che sarebbero al lavoro su altri attentati, all’ottavo terrorista di Parigi, Salah Abdeslam, ed il suo complice Mohamed Abrini, ripresi insieme in un video dell’11 novembre presso la pompa di benzina a Ressons, sull’autostrada in direzione di Parigi. L’allerta nella capitale belga resta massima.

Polizia belga – Foto da Twitter

film in uscita novembre 2015, dio esiste e vive a bruxelles film, dio esiste e vive a bruxelles trailer, dio esiste e vive a bruxelles data, dio esiste e vive a bruxelles trama,

Film in uscita novembre 2015: “Dio esiste e vive a Bruxelles” in vestaglia e pantofole, trailer

Cosa vedere in Polonia

12 cose da vedere in Polonia, una per ogni mese dell’anno