in ,

Strage Parigi news: Salah Abdeslam già noto all’Interpol, ricercati altri 2 complici

Salah Abdeslam, il terrorista super ricercato i tutta Europa, ed il fratello Brahim, uno dei kamikaze morto allo Stade de France durante gli attacchi terroristici a Parigi del 13 ottobre scorso, erano già noti all’Interpol, almenno dal 29 ottobre scorso. I nomi dei due terroristi, dunque, erano già nelle mani dell’Interpol, Europol e Sistema d’informazione Schengen (SIS) prima che compissero le stragi nella capitale francese, in quanto segnalati tra le 837 persone potenziali ‘foreign fighters’ dell’Isis iscritte nella Sûreté de l’Etat diramate dalle autorità belghe.

Ne dà notizia il giornale belga Sudpress, citando il ministro dell’Interno Jan Jambon, che lo ha riferito a una commissione parlamentare. Intanto la polizia del Belgio ha diffuso l’identikit di altri due ricercati sospettati di essere fiancheggiatori di Salah, avvistati con lui in Ungheria lo scorso 9 settembre. Si tratta di soggetti pericolosi che userebbero le false identità di Samir Bouzid Soufiane Kayal; i due sono “attivamente ricercati” dalle polizie di Francia e Belgio in quanto avrebbero avuto un ruolo nelle stragi di Parigi.

natale 2015 pranzo

Pranzo di Natale 2015: menù di carne, ricette squisite

la felicità è un sistema complesso mastrandrea

La felicità è un sistema complesso: il trailer della commedia con Valerio Mastrandrea