in

Strage Viareggio: bolletta gas da 7000 euro, ma la casa è distrutta da 4 anni

L’abitazione infatti si trovava in via Ponchielli, la zona più colpita dall’esplosione causata dal deragliamento del treno merci in prossimità della stazione di Viareggio. Come ricorderete nella tragedia morirono 32 persone. La notizia è clamorosa e la gaffe di EniGas&Power imperdonabile  anche perché si tratta di una recidiva.

Bolletta Viareggio

 

Nelle scorse settimane, infatti, un caso analogo era stato registrato da un’altra famiglia rimasta senza casa quella maledetta notte. La prima bolletta, se non altro, era meno pesante di quella arrivata nei giorni scorsi perché ammontava solo (si fa per dire) a 1900 euro.

EniGas&Power ha assicurato che sono in corso accertamenti per stabilire se ci siano in itinere altre bollette salate a carico di residenti di un quartiere che nei fatti fu letteralmente cancellato quella notte di giugno di quattro anni fa. La spiegazione addotta dalla società che eroga il servizio è il mancato aggiornamento dell’anagrafica dei soggetti interessati che risiedono ormai in un’altra zona della città, ma che per gli archivi Eni abitano ancora nella fu via Ponchielli.

Bersani su Ingroia

Bersani nuovo Presidente del Consiglio? Adesso tocca provarci

Schiaffi alla Miseria