in ,

Stragi Bruxelles ultime notizie, la polizia belga fece fuggire Salah per errore

Dopo gli attentati che hanno sconvolto Bruxelles e il Belgio nella giornata di martedì, sono finiti sotto accusa i servizi di sicurezza e di intelligence del paese; le falle presentate dal sistema belga infatti avrebbero facilitato il verificarsi delle stragi di Bruxelles, oltre a permettere a molti terroristi di rimanere indisturbati all’interno delle loro abitazioni nei quartieri più a rischio della capitale.

In questi giorni poi stanno emergendo nuovi elementi che aggraverebbero ancora di più la posizione delle forze di sicurezza locali; secondo quanto riportato dai media francesi infatti, la polizia belga sapeva l’indirizzo dell’appartamento di Salah Abdeslam, il super ricercato ritenuto responsabile delle stragi di Parigi dello scorso 13 novembre, ma non ha mai trasmesso l’informazione alle unità anti-terrorismo.

Non è tutto, poiché secondo quanto testimoniato in diretta tv da un inviato della televisione francese TF1, la polizia belga avrebbe fatto fuggire Salah Abdeslam e Amine Choukri mentre stavano uscendo dalla casa di Forest in cui è stato effettuato il blitz la scorsa settimana“Via, via, non potete stare qui, è in corso un’operazione di polizia!”, questa la frase pronunciata dall’agente che avrebbe allontanato i due terroristi dal luogo del raid. Così i due sarebbero riusciti a fuggire salvo poi essere intercettati a Molenbeek 4 giorni più tardi. 

Uomini e Donne Trono Over protagonisti

Anticipazioni Uomini e Donne puntata 25 Marzo: in onda il trono classico o over?

“Pirati dei caraibi 5” cast, da Depp a McCartney, tutti gli attori presenti nel sequel: ecco trama e data di uscita