in ,

Stragi di Bruxelles, caccia ad un nuovo terrorista: ecco chi è il super ricercato

Dopo la cattura di Salah Abdeslam avvenuta la scorsa settimana e gli attentati che hanno sconvolto Bruxelles martedì mattina, le forze di polizia del Belgio continuano la caccia ai terroristi e in queste ore si sarebbe aggiunto un nome nuovo sulla lista delle autorità; si tratterebbe di Naim Al Hamed, coinvolto secondo gli inquirenti sia nelle stragi di Parigi di novembre che in quelle di Bruxelles.

L’uomo sarebbe di origini siriane, 28 anni, e la polizia lo considererebbe molto pericoloso e armato; è lui il nuovo super ricercato dopo la cattura di Salah. Secondo quanto riportato dalle fonti vicine alle forze di sicurezza del Belgio, sarebbero cinque ora gli uomini su cui si stanno concentrando gli sforzi degli investigatori, con Naim Al Hamed che permetterebbe di chiudere il cerchio.

Insieme a lui, al centro degli sforzi degli agenti impegnati nelle ricerche, ci potrebbe essere anche Mohamed Abrini, il trentenne che era insieme a Salah Abdeslam nella vettura che aveva prima varcato il confine tra Austria e Ungheria in settembre e poi era stata ripresa l’11 novembre in un’area di servizio tra Parigi e Bruxelles.

Cruijff morto

Johan Cruijff, gli stadi di Barcellona e Ajax saranno dedicati a lui

Inserimento ragazzo disabile sul lavoro intervista

Lavoro per le categorie protette: l’odissea senza fine di un ragazzo disabile [INTERVISTA]