in ,

Stranger Things su Netflix: 5 motivi per guardare la serie tv (no spoiler)

Un raffinato gioco di riferimenti letterari e i classici elementi della fantascienza danno vita ad un vortice di emozioni nel quale si rimane intrappolati, una volta intrapresa la strada del binge-watching con Stranger Things, la serie tv targata Netflix. La scomparsa di un dodicenne in una cittadina fin troppo tranquilla porta a galla terribili verità nascoste: un misterioso laboratorio, una bambina con super poteri, esperimenti spaventosi e creature sovrannaturali. Ho guardato Stranger Things e vi spiego in 5 punti perché la consiglio agli amanti del fantasy ma anche a chi ha sempre trovato ridondante il genere.

1) La lunghezza: otto episodi di circa 50 minuti per una stagione. Trovo che si tratti di una lunghezza perfetta, tanto per lo sviluppo della trama in modo lineare, quanto per la possibilità di divorare la serie tv in due o tre giorni (se riuscite anche in uno) in tutta tranquillità.

2) La trama: lineare, è così che descriverei la struttura narrativa di Stranger Things, che non presenta salti temporali. I flashback presenti aiutano a capire cosa sta accadendo nel presente o le personalità dei personaggi, ma non confondono le idee al telespettatore.

5 SERIE TV DA VEDERE SE AMI LE MENTE GENIALI

3) Il ritmo: non amo il genere fantasy, eppure non mi sono affatto annoiata. Se ho apprezzato Stranger Things è proprio per la velocità con la quale si susseguono gli avvenimenti, fino ad arrivare al finale.

4) La letteratura: Stranger Things è una serie tv per cinefili. Talvolta celati da un sottile humor, altre volte palesemente espressi, sono molteplici i riferimenti relativi alla letteratura fantasy degli anni Ottanta. Per esempio, la bambina che imparerete a conoscere ricorda Firestarter di Stephen King. 

5) Il finale: dopo otto episodi durante i quali l’emozione principale che avrete vissuto sarà la suspense, vi concederete un attimo di commozione quando capirete che la soluzione per risolvere il problema non vi piacerà affatto. Sarei anche più specifica, ma ho precisato “no spoiler”.

Buona visione.

Zlatan Ibrahimovic

Calciomercato, probabili formazioni big europee: oggi giocherebbero così

Mattarellum spiegazione e significato: come funziona

Olimpiadi 2016 Italia, Matteo Renzi: “Restituiamo al Paese orgoglio di appartenenza”