in ,

Striscia di Gaza news: tregua di cinque giorni, ma continuano i razzi

Nella Striscia di Gaza è di nuovo tregua, questa volta di cinque giorni, iniziata questa mattina. Arriva dopo altre 72 ore di cessate il fuoco, durante le quali è morto il giornalista italiano Simone Camilli. Il nostro connazionale è stato travolto dall’esplosione di un missile mentre alcuni militari dell’esercito palestinese cercavano di disinnescarlo. Nel mezzo dei due periodi di tregua, però, altri razzi sono piovuti sulla Striscia di Gaza.

Uno di questi ha ucciso una bambina del sud della Striscia. Gli altri sono esplosi mentre in Egitto, al Il Cairo, veniva firmata la tregua in corso. Un cessate il fuoco che alcuni definiscono “strappata”, ma che potrebbe servire per proseguire i negoziati per un periodo di armi ferme più lungo.

 

papa francesco corea del sud

Papa Francesco su Twitter dalla Corea del Sud, mentre la Corea del Nord spara tre missili

capo isis catturato

Guerra in Iraq: marines americani sul Sinijar, 100 donne e bambini Yazidi rapiti