in

Striscia la notizia, abbonati Telecom Italia pagano il noleggio di apparecchi telefonici datati: come mai?

Questa sera andrà in onda una nuova puntata di Striscia la notizia su Canale 5 alle 20:40. Sarà l’inviato Charlie Gnocchi, nei panni di Mr. Neuro, a parlare di un problema attuale, che riguarda e coinvolge molti italiani, ma che purtroppo rimane nell’ombra e senza una soluzione.

Al centro dell’attenzione del tg satirico di Antonio Ricci saranno gli abbonati Telecom Italia, soprattutto anziani, che da anni pagano il noleggio di apparecchi telefonici ormai datati. Come mai questo accade? Telecom chiede 5 euro a bimestre ai suoi abbonati per l’affitto di questi telefoni, quando per sospendere il servizio basterebbe una disdetta. Il problema però è che non tutti gli utenti sono a conoscenza di questa procedura.

“I clienti possono chiedere la disdetta chiamando il 187, oppure possono recarsi in un negozio Telecom” queste le parole di Monica Placidi, Responsabile Tutela dei Consumatori di Telecom Italia, intervistata da Mr. Neuro.

Anticipazioni Centovetrine martedì 23 Dicembre: Marcello riesce a sfuggire all’arresto

ricette dolci dopo il tiggì natale

Ricette Dolci dopo il tiggì: il tronchetto bianco con frutta caramellata di Ambra Romani