in ,

Striscia la Notizia anticipazioni: Michelle Hunziker e Maria De Filippi con l’alluce rotto

Striscia la Notizia, l’esilarante telegiornale satirico di Ricci, sta per riaprire i battenti. Il programma di Canale 5 ritornerà sul piccolo schermo il prossimo 21 Settembre e a condurre la trasmissione vi saranno Michelle Hunziker e Maria De Filippi che però, si è rotta l’alluce. Cosa succederà in studio? Basta girare un po’ su Instagram per riuscire a carpire qualche piccola anticipazione in merito alla nuova stagione televisiva di Striscia la Notizia che in attesa della collaudata coppia composta da Ezio Greggio ed Enzino Iacchetti vedrà alternarsi volti molto noti del piccolo schermo fra cui anche Christian De Sica.

Lunedì 21 Settembre 2015 su Canale 5, quindi, al solito orario, andrà in onda la prima puntata di Striscia la Notizia, una prima puntata che vedrà la conduttrice di Amici e Uomini e Donne al fianco della biondissima Hunziker nonostante il piccolo infortunio. Maria De Filippi, che rimarrà accanto a Michelle anche il 22 Settembre, non potrà, però scendere le scale. Questo, almeno, è ciò che viene annunciato sul profilo Instagram denominato Mediasetpage in cui compare una foto dove si vedono Michelle Hunziker e Antonio Ricci nello studio di Striscia la Notizia ed in collegamento video Maria De Filippi che per colpa dell’alluce pare essersi organizzata come poteva per la conduzione del telegiornale satirico. Riusciranno Maria De Filippi e Michelle Hunziker a convincere i telespettatori e a dirigere le prime puntate di Striscia la Notizia al meglio o Enzo e Ezio dovranno sgridarle?

Nel frattempo Michelle Hunziker sembra più pronta ed agguerrita che mai. Sul suo profilo Instagram la bella conduttrice ha postato una foto di lei seduta a fianco di un tapiro gigantesco in cui ha scritto: “Pronti via!!! Lunedì il tapiro ed io con Maria de Filippi vi aspettiamo per un inizio pazzesco a Striscia. Prima sorpresa Maria e le altre …. Iuhuhuhuhu !

Pronostici Serie A calcio, consigli sulle scommesse della 4a giornata

omicidio pordenone arma del delitto

Omicidio Pordenone, arma del delitto: finora senza esito le ricerche nel lago